Spray fissante trucco: i motivi per usarlo dopo il make up

Trend del momento divenuto must have assoluto. Gli spray fissanti trucco sono il prodotto di cui non potrai fare a meno.

Addio a fondotinta o a matite che colano. Lo spray fissante trucco è ormai un prodotto indispensabile che deve trovare posto nel beauty case di ogni donna. Fissa e allunga la durata del make up evitando sbavature e richiede davvero pochi secondi per essere applicato.

Ma quali benefici apporta e perché usarlo quotidianamente?

Spray fissante trucco

Soprattutto con il caldo il make-up tende a sciogliersi nell’arco della giornata con risultati non proprio esteticamente piacevoli. Anche con il freddo però può rovinarsi a causa di sfregamenti o sudore. Fortunatamente c’è un prodotto alleato della durata e della perfezione del make up: si tratta dello spray fissante per il trucco. Ce ne sono di moltissimi tipi, marche e formulazioni, tutti promettono di mantenere compatta la stesura di ombretti, mascara e primer per molte ore.

Di cosa si tratta? Per chi ancora non li conoscesse, sono spray da spruzzare o vaporizzare sul viso a make-up ultimato e, in aggiunta, anche prima di applicarlo, come fosse una base per il trucco stesso. Come dice la parola stessa, gli spray fissanti fissano il make-up ma fanno anche molto di più: leniscono, rinfrescano e idratano il viso. Di solito la loro composizione è a base di acqua ed estratti botanici o minerali.

Al loro interno possono avere sostanze opacizzanti, riflettenti e illuminanti. Alcuni fissanti sono anche arricchiti di glitter per dare il massimo della luminosità, anche se più adatti a make up elaborati.

Come si usano? Gli spray fissanti vanno spruzzati sul viso da una certa distanza che varia in base al getto, di solito 15-20 cm. Le indicazioni d’uso ci diranno il numero di erogazioni necessarie: gli spray in bombola possono essere a getto continuo, mentre gli spray “normali” hanno bisogno di essere erogati più volte. Gli spray fissanti sono indicati sempre, dopo ogni make up, ma d’estate in particolar modo. Non solo fissano ma rinfrescano anche la pelle quindi possono essere riapplicati nel corso della giornata se si tratta di spray non filmanti, cioè a base di acqua ed estratti vari.

Rispetto alla cipria di solito usata per fissare il trucco, gli spray hanno una maggior durata. Possono anche aggiungere forza alla cipria, se applicati dopo di essa. Lo spray può essere però usato da solo soprattutto per quei tipi di make-up estivi, luminosi o super naturali, per i quali non si desidera l’effetto mat della cipria.

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Maschera rinforzante mani e unghie: consigli e idee efficaci

Beauty recovery dopo sole: come prendersi cura della propria pelle

Leggi anche
  • migliori trucchi waterproofTrucchi waterproof: i prodotti migliori a prova d’estate

    Mascara, eyeliner, fondotinta, rossetti: ecco i migliori trucchi waterproof per un’estate impeccabile a prova di acqua e sudore.

  • Giornata mondiale degli oceani:Giornata mondiale degli oceani: perché alcuni prodotti beauty inquinano

    Anche i prodotti beauty inquinano i nostri mari e in occasione della giornata mondiale degli oceani impariamo a scegliere le alternative green.

  • blush in stickBlush in stick: perchè sceglierli e quali sono i migliori

    Esistono varie tipologie di blush e, fra queste, quello in stick è particolarmente apprezzato: ma quali sono i migliori?

  • ome applicare correttore occhiaieCome applicare correttamente il correttore occhiaie

    Alleato dei migliori make up artist, il correttore può essere utilizzato in diversi modi e tonalità purché si scelga il colore appropriato al proprio incarnato.

Contents.media