Skincare vegana: i migliori brand sul mercato

I brand migliori per una skincare vegana: 6 marchi che utilizzano ingredienti vegetali e cruelty free in prodotti di qualità.

Anche nel mondo del beauty la sensibilizzazione si sta facendo ogni giorno più importante. Le persone non si accontentano più di buoni prodotti e basta: è fondamentale che i brand rispettino l’ambiente e non siano testati sugli animali. Un passo in più è rappresentato dai prodotti vegani, in cui nessun ingrediente deriva da animali (nemmeno latte e miele sono ammessi).

Sempre più aziende stanno imboccando questa strada, e per i clienti fare questo genere di acquisti diventa sempre più facile. Per cui ecco i segreti della skincare vegana e i migliori brand che la offrono.

Skincare vegana: i migliori brand disponibili in negozio

Scegliere il prodotto giusto per la nostra skincare non è sempre facile. Bisogna prestare attenzione a numerosi fattori: dal tipo di pelle, all’età e persino alla stagione in cui ci troviamo (in inverno ad esempio, cerchiamo prodotti che proteggano la nostra pelle dal freddo).

In questi casi Skin proud è il brand migliore per tutte le nostre esigenze. Disponibile sul sito e negli store fisici di OVS, è pensato per tutti i tipi di pelle, a prescindere dalle caratteristiche. Non solo: la sua linea è completamente vegana e cruelty free, e assicura prodotti di qualità a prezzi accessibili. Disponibile invece nei negozi Douglas, un’altra alternativa per la perfetta skincare vegana ci è offerta da Florena Fermented Skincare.

Il brand è basato sulla fermentazione, sulla cosmesi naturale e la sostenibilità. I suoi prodotti garantiscono tutti almeno il 99.46% di ingredienti vegani, certificati e di qualità.

Sempre per quanto riguarda i migliori brand disponibili anche offline, assolutamente da ricordare è Lush Cosmetics. Diffusi all’interno di numerosi store del marchio, i prodotti di Lush non sono ancora tutti completamente vegani. In questo caso è importante sottolineare la differenza fra vegano e cruelty free. L’azienda non testa sugli animali, ma alcuni suoi componenti non sono al 100% vegani. Nonostante tutto, offre un’ottima selezione di scrub, detergenti viso e maschere vegane. Si aggiungono poi tonici e creme idranti del tutto privi di ingredienti di origine animale.

lush vegan

I marchi disponibili online

Tramite l’e-commerce è ancora più semplice accedere a marchi si skincare vegana altrimenti non disponibili. Su Sephora e ovviamente sul sito del brand è possibile trovare i prodotti di Milk Makeup: completamente vegani e cruelty free. Milk Makeup non usa nemmeno parabeni, i composti chimici sfruttati nel mondo della cosmesi come conservanti. L’azienda non si impegna solo nel settore green, ma anche in quelli dell’inclusione e della rappresentazione.

Disponibili sul sito del brand e occasionalmente su Amazon, i prodotti di Facetheory sono un’altra soluzione ideale per una skincare vegana. L’azienda si impegna nella sostenibilità a partire dalle confezioni dei prodotti: rigorosamente in vetro al posto della plastica. Oltre ad essere vegani gli articoli sono accessibili a tutti e con forti principi attivi, per cui basterà usare poco prodotto per avere un’ottima durata. Infine, per le pelli più sensibili la skincare vegana migliore è offerta da Pai Skincare. Disponibile su Sephora e Zalando, gli ingredienti utilizzati dal brand sono tutti vegetali e delicati. Leggermente più costosi delle altre opzioni, gli articoli del marchio sono il frutto di un lungo percorso che mira alla migliore qualità disponibile.

pai skincare

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Tess Masazza, tutto quello che sappiamo sull’influencer

Chi è il Mago Forest, biografia e carriera del comico

Leggi anche
  • botox capelliBotox per capelli, il trattamento ringiovanente per la nostra chioma

    Botox anche per i capelli? Ma non è come sembra. Ecco tutto quello che sappiamo sul trattamento ringiovanente dedicato esclusivamente alla nostra chioma.

  • make up natale filmMake up per Natale: lasciatevi ispirare da quelli sfoggiati dei film

    Make up per Natale? I più belli si ispirano a quelli sfoggiati dalle protagoniste dei film e non sono neanche difficili da replicare! Ecco alcuni esempi.

  • come fare treccia alla franceseCome fare la treccia alla francese: tutorial e consigli di stile

    Sentite il bisogno di un look diverso ma non volete cambiare i vostri capelli? La treccia alla francese può essere la giusta soluzione! Ecco come farla.

  • beauty routine invernaleTutti i segreti di una beauty routine invernale davvero impeccabile

    Indossereste mai una t-shirt in mezzo alla neve? Per lo stesso motivo, la beauty routine perfetta per l’inverno non potrà essere uguale a quella estiva.

Contents.media