Signal for help: il gesto per segnalare la violenza domestica

Due semplici gesti con la mano che possono aiutare donne, bambini e uomini che subiscono violenza domestica ai tempi del COVID-19.

Come denunciare silenziosamente la violenza domestica ai tempi del Coronavirus: le associazioni Women’s Funding Network’ e Canadian Women’s Foundation hanno creato il Signal for Help. Un gesto che è importante conoscere e diffondere per salvare tante vite.

Signal for help, violenza domestica

Con il lockdown durante la pandemia da Coronavirus sono aumentati drasticamente gli episodi di femminicidio e violenze domestiche. Donne, bambini e di frequente anche uomini si sono ritrovati chiusi in casa con i propri aguzzini, isolati dal mondo esterno. È dimostrato che nel periodo che nel periodo del lockdown di marzo 2020 si è avuto un aumento del 119% delle chiamate al numero verde 1522 per la violenza domestica e lo stalking.

Spesso però le vittime di violenza non possono fare chiamate, con le quali dovrebbero esplicitare i motivi a voce rischiando di farsi sentire dall’aguzzino. Per questo l’associazione Women’s Funding Network’ (WFN) insieme alla Canadian Women’s Foundation ha dato vita al cosiddetto Signal for Help.

La campagna Signal for Help, che si sta diffondendo sempre di più in rete grazie ai social network e a video esplicativi, ha ideato un segnale gestuale che può salvare molte vite.

È un modo silenzioso di chiedere aiuto: lo si può fare, ad esempio, in videochiamata senza suscitare sospetti nell’aguzzino. Il Signal for Help consiste in due fasi gestuali. La prima fase consiste nel mostrare il palmo della mano con quattro dita alzate mente il pollice è poggiato sul palmo. Nella seconda fase bisogna abbassare le quattro dita, in modo da ‘intrappolare’ il pollice.

Il Signal for help è diventato un simbolo internazionale per denunciare in modo discreto la violenza domestica. È importante continuare a promuoverlo e a farlo conoscere: può essere importante non solo per chi subisce violenze ma anche per coloro che, riconoscendo il segnale, possono aiutare e denunciare.

signal for help

LEGGI ANCHE: Violenza sulle donne e femminicidio: sensibilizzare è un dovere morale

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Paul Pogba: tutto sul calciatore francese

Grammy 2021, i look più belli: da Harry Styles a Beyoncé

Leggi anche
  • giorno dopo stuproIl giorno dopo lo stupro, la risposta social alle parole di Grillo

    Ha fatto il giro del web e dei TG il video di Beppe Grillo che difende il figlio dall’accusa di stupro e non sono mancate le risposte e le critiche.

  • giornata terra 2021 modaGiornata Mondiale della Terra 2021, anche la moda cambia rotta

    La Giornata Mondiale della Terra 2021 porta a una riflessione sulla moda, un settore in rotta verso la riconversione sostenibile.

  • povertà mestruale cosa èCos’è la povertà mestruale: quando avere il ciclo diventa un lusso

    Cos’è la povertà mestruale o period poverty: molte donne non possono acquistare i prodotti per l’igiene femminile perché costano troppo.

  • domande scomode e illegali al colloquio di lavoroColloquio di lavoro e parità di genere: le domande scomode e illegali

    Quali sono le domande scomode e illegali poste più frequentemente alle donne durante il colloquio di lavoro.

Contents.media