Tre serie tv simili a Maid da vedere assolutamente

Tre serie tv da vedere simili a Maid se questa ti ha conquistato.

Fra le numerose serie tv che ci propone Netflix, Maid avrà sicuramente colto la vostra attenzione. Dieci episodi basati su una storia vera, quella di Stephanie Land. La protagonista Alex (interpretata da Margaret Qualley) decide di lasciare il compagno violento, portando via con sé la figlia Maddy; in tasca solo 18 dollari.

La serie tv riesce a ripercorrere gli stessi temi del libro di Stephanie Land, “Domestica: lavoro duro, paga bassa, e la voglia di sopravvivere di una madre”, senza però ricalcare del tutto la storia. Voglia di ricominciare, indipendenza femminile, sogni nel cassetto e una situazione familiare complessa: questo è il cuore della trama. Ed è possibile ritrovarlo anche in altre 3 serie tv simili a Maid da vedere assolutamente se il genere vi attira.

3 serie tv simili a Maid: Unorthodox

Altra serie tv targata Netflix, Unorthodox è simile a Maid sotto diversi aspetti. Shira Haas interpreta Esty, nata e cresciuta nella comunità ebraica di Brooklyn; in seguito a un matrimonio combinato fallimentare la ragazza decide di fuggire a Berlino, ripartendo da zero. Pochi soldi e un bambino in arrivo, i punti in comune con Maid non finiscono qui, perché anche Unorthodox è basata su una storia vera: quella di Deborah Feldman.

Come la protagonista di Maid, anche quella di Unorthodox non si arrende di fronte alle difficoltà che le ha riservato la vita. Se il sogno di Alex è il college, quello di Etsy è riuscire ad entrare in una scuola di musica.

Simile, ma più leggera: Jane the virgin

Sempre senza spostarci da Netflix, la piattaforma streaming ci offre un’altra serie tv simile a Maid: si tratta di Jane the virgin. In questo caso però abbandoniamo il genere drammatico per un prodotto più leggero, una commedia che riesce a comunque ad affrontare numerosi spunti importanti senza risultare banale. Durante una visita medica Jane scopre di essere incinta; il problema? Jane è vergine. A causa di una inseminazione artificiale avvenuta per sbaglio, la protagonista della serie tv dovrà affrontare la gravidanza inaspettata, gestendo la sua vita amorosa e il suo sogno di diventare una scrittrice.

Un cult del genere: Una mamma per amica

Se invece avete voglia di scoprire un cult fra le serie tv di questo genere, Una mamma per amica è sicuramente lo show che fa al caso vostro. Lorelai è diventata madre di Rory a soli 16 anni, dopo essere scappata dai genitori. Madre e figlia sono molto unite, e la storia comincia nel momento in cui Rory viene ammessa in una prestigiosa scuola privata. A causa della retta scolastica troppo elevata, Lorelai è costretta a riallacciare i rapporti con i genitori e chiedere loro aiuto.

Leggera e senza pretese, Una mamma per amica è una serie che riesce comunque ad approfondire diversi temi che caratterizzano la maternità e il rapporto madre – figlia. In un certo senso si pone quasi come un sequel di Maid: fuggita da una situazione che non sopportava più, la protagonista è una madre single che nonostante le difficoltà superate è ancora pronta a tutto per garantire un futuro migliore a sé e alla figlia. Anche questa serie tv fa parte del catalogo Netflix.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Emily in ParisEmily in Paris 3: trama e anticipazioni

    Ecco tutto ciò che sappiamo sulla terza stagione di Emily in Paris, a breve disponibile su Netflix.

  • Emily in ParisEmily in Paris 3: la data di uscita

    Emily in Paris, chiacchieratissima serie con Lily Collins, sta per tornare su Netflix. Ma quando?

  • Sanremo 2023Sanremo 2023: conduttori e co conduttrici

    Il Festival di Sanremo è pronto a tornare. Ecco i nomi confermati per la conduzione dell’edizione 2023.

  • Il corsetto dell'imperatriceIl corsetto dell’imperatrice: trama, cast, quando esce

    Il corsetto dell’imperatrice è un film che mostra la figura di Sissi da un punto di vista fragile e intimistico.

Contentsads.com