Chi era San Valentino: la storia del patrono degli innamorati

È il santo dell'amore e il protettore degli innamorati: tutto quello che c'è da sapere su San Valentino.

Ogni anno si celebra nel giorno di San Valentino la festa degli innamorati: ecco chi era il martire e vescovo cristiano.

San Valentino: chi era?

Circolano moltissime leggende su San Valentino da Terni, il martire e vescovo cristiano protettore degli innamorati vissuto a cavallo tra secondo e terzo secolo.

Fatto insolito e straordinario per l’epoca, pare che San Valentino sia vissuto per ben 97 anni.

La sua vita terminò con persecuzioni, torture e decapitazione per opera dell’imperatore Aureliano. Il suo nome compare nella prima volta in alcuni documenti del quinto secolo e ancora oggi è venerato come un martire. Nella basilica della città di Terni sono infatti custoditi i resti del santo. Alcune reliquie sono state distribuite in altre città sparse in tutta l’Italia.

La giornata del 14 febbraio, San Valentino appunto, prende il nome proprio dal santo e va a sostituire la festività pagana dei Lupercali.

Biografia del santo

Sulla biografia, o meglio agiografia, di San Valentino sono molti i punti oscuri, nei quali la realtà è mescolata alla leggenda e alle tradizioni.

Valentino è nato nell’attuale Terni nel 176 d.C, città in cui a soli 21 anni, dopo essere stato convertito al cristianesimo, è diventato vescovo.

Nella sua vita sono stati costanti gli scontri con gli imperatori. In primis Claudio II il Gotico lo invitò ad abiurare la sua fede e smettere di celebrare le funzioni religiose. San Valentino rifiutò e tentò di convertire al cristianesimo l’imperatore, senza successo e sfiorando l’esecuzione, fu affidato a una famiglia nobile.

Successivamente, l’imperatore Aureliano lo fece arrestare in un clima di costante lotta contro i cristiani. San Valentino venne portato fuori da Roma, lungo la via Flaminia e fu flagellato lontano dal popolo per non incorrere in rivolte.

La vita di Valentino ebbe fine nel 273 d.C, a 97 anni, con la sua decapitazione a opera di un soldato romano per ordine imperiale. Le sue spoglie furono portate a Terni, città natale, in cui venne costruita una basilica a lui dedicata dove ancora oggi sono custoditi i resti del santo.

san valentino chi era

La festa degli innamorati

La festa degli innamorati si celebra ogni anno il 14 febbraio, giorno di San Valentino. La sua istituzione si deve a Papa Gelasio I nel 496, che la sostituì alla ricorrenza pagana dei Lupercali. Legata indissolubilmente alla figura di Valentino da Terni, è ormai una tradizione radicata da secoli e secoli.

Si tratta di una ricorrenza diffusa in tutto il mondo, principalmente in Europa e in America. Nella giornata si è soliti scambiarsi dei piccoli doni come scatole di cioccolatini, gioielli e mazzi di fiori con il partner, per testimoniare e celebrare l’amore.

Sono tantissime le leggende legate a questa festività, ma l’essenza è la celebrazione dell’amore in tutte le sue diverse e numerose forme. C’è chi la ama e chi invece la vede come una costrizione e una festività essenzialmente commerciale. La scelta corretta è vivere il 14 febbraio come un giorno durante l’anno in cui dedicarsi esclusivamente al partner, anche solo guardando un bel film romantico insieme.

Scritto da Chiara Caporale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Federica Nargi: storia della showgirl italiana

Chi è Katrina Lake: curiosità sulla fondatrice di Stitch Fix

Leggi anche
  • alessia bonari chi èChi è Alessia Bonari: infermiera simbolo della lotta al Coronavirus

    Volto simbolo dei sanitari che quotidianamente combattono contro il Coronavirus: tutto su Alessia Bonari.

  • gina amarante chi èChi è Gina Amarante: curiosità e vita privata dell’attrice

    Carriera e formazione dell’attrice napoletana Gina Amarante, che nel 2019 ha esordito al cinema con “La tristezza ha il sonno leggero”.

  • sanremo vincitori ultimi anniSanremo, i vincitori degli ultimi anni: dal 2010 al 2020

    Quali artisti hanno vinto il Festival di Sanremo dal 2010 ad oggi: dalle giovani leve ai mostri sacri della musica, i nomi e i brani dei vincitori.

  • samuele bersani chi èChi è Samuele Bersani: curiosità e vita privata del cantante

    Samuele Bersani, tutto quello che c’è da sapere su di lui e sulla sua carriera.

Contents.media