Chi è Roberto Donadoni: tutto sull’ex calciatore

Chi è Roberto Donadoni: la carriera dell'allenatore italiano.

Roberto Donadoni è una delle leggende del calcio nostrano, oggi allenatore di successo.

Roberto Donadoni

L’allenatore ed ex calciatore Roberto Donadoni è nato a Cisano Bergamasco il 9 settembre 1963. Inizia la sua carriera calcistica nella squadra dell’Atalanta nel 1981: due anni dopo riuscirà quindi a giocare in Serie A.

Nel 1986 passa poi al Milan di Silvio Berlusconi, dove vive le sue esperienze più significative vincendo ben sei scudetti, due Coppe Intercontinentali, tre Supercoppe europee e quattro Supercoppe italiane. Donadoni rimane al Milan per ben dieci anni, giocando al fianco di altri importanti calciatori come Ruud Gullit. Nel 1996 lascia i rossoneri per giocare in America, ma poi ritornerà al Milan nel 1997 per vincere un altro scudetto. La sua carriera da calciatore si conclude con l’esperienza in Arabia Saudita, per ritirarsi definitivamente nel 2000.

Ha esordito quindi come allenatore in Serie C, per poi allenare in Serie A il Parma, Livorno, Napoli, Cagliari, Bologna anche la Nazionale italiana nel 2006. Nel 2019 approda come allenatore in Cina, precisamente nella squadra dello Shenzhen, venendo poi esonerato nel 2020. A proposito di questa esperienza, Roberto Donadoni ha dichiarato in un’intervista:

Indubbiamente la lingua è la difficoltà maggiore. È questo lo scoglio più difficile, anche se poi per quanto riguarda i concetti non c’è molta differenza, per cui al di là di usare una terminologia invece di un’altra ci si adatta abbastanza bene. Ma è chiaro che nella quotidianità, anche quando sei in campo durante la partita, riuscire a trasmettere con velocità determinati concetti e soluzioni diventa più difficoltoso. Diventano fondamentali i ragazzi che hai a disposizione che fanno da interpreti, anche se il loro stesso linguaggio è abbastanza scolastico e non proprio tecnico, e questo non agevola la comunicazione. Ma per il resto non vi sono grandi problemi, ci si adatta bene. Come sempre come quando ho vissuto realtà diverse dalla nostra mi sono reso conto di aspetti molto positivi, anche per la città come detto sono rimasto colpito.

Vita privata e curiosità

In seguito ad un primo matrimonio fallito, oggi Roberto Donadoni è sposato con Cristina Radice dal 2003, broker in un’agenzia di assicurazioni. Da lei ha avuto due figli: Andrea e Bianca, la secondogenita nata nel 2013. Recentemente Roberto Donadoni ha raccontato della sua esperienza da calciatore nell’Arabia Saudita in un’intervista, affermando che:

Mia moglie andava e veniva dall’Italia quando allenavo in Arabia. Quand’era a Gedda, doveva vestirsi con l’abaya e mettere il velo, sempre. La polizia morale, i mutawa, vigilava col frustino per chi sgarrava.

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Henri de Toulouse-Lautrec: curiosità sul pittore

Chi era Oscar Luigi Scalfaro:curiosità sull’ex Presidente della Repubblica

Leggi anche
  • Chi era Ettore ScolaChi era Ettore Scola: storia del regista italiano

    Amato e premiato per avere realizzato grandi pellicole come “C’eravamo tanto amati”, ecco la storia di Ettore Scola.

  • Chi era James Matthew BarrieChi era James Matthew Barrie: tutto sul padre di Peter Pan

    James Matthew Barrie si è fatto conoscere per aver scritto uno dei romanzi più amati di sempre: Peter e Wendy.

  • Chi era Saul BassChi era Saul Bass: vita dell’illustratore statunitense

    Resosi famoso per i suoi poster cinematografici, Saul Bass ha attuato una vera e propria rivoluzione del cinema in questo settore.

  • Chi era Paul GauguinChi era Paul Gauguin: storia del pittore francese

    Conosciuto oggi specialmente per le opere realizzate negli ultimi anni della sua vita in Polinesia, Paul Gauguin è uno dei pittori francesi più amati.

Contents.media