Reset Torino 2012: in Piazza Vittorio a Torino concerti e workshop

Un appuntamento imperdibile per gli amanti degli artisti emergenti, a Torino il 7 e l’8 settembre. Scopri i dettagli!

Venerdì 7 e sabato 8 settembre torna a Torino _resetfestival, giunto ormai alla sua quarta edizione.

Gli organizzatori fanno sapere che “il _reset è l’unico festival nel suo genere, autofinanziato e gratuito per il pubblico, che non cede alle lusinghe del mainstream o a ciò che è già affermato.

L’obiettivo è dare lo spazio, i mezzi e un tempo dedicato ad artisti e progetti nuovi ridisegnando il concetto di piazza per la musica: tutto ciò che è emergente trova spazio in un luogo esteso come Piazza Vittorio

Dalle 16 alle 24 ci saranno concerti nelle tre aree di Piazza Vittorio, una delle quali dedicata a radio, tv, magazine e giornalisti per set acustici e interviste. Non mancheranno i workshop del mattino, per discutere con i professionisti di settore sulle tematiche che gravitano attorno alla musica.

Fino al 31 agosto tutti gli artisti che vogliono partecipare al Festival possono farsi sentire caricando la propria musica per entrare nel cast della quarta edizione. Per ulteriori info vi rimandiamo al sito ufficiale.

LINK UTILI

Reset Festival”: artisti emergenti in piazza, una scommessa (vincente) sulla nuova musica torinese. Video.

Reset Festival Vol 02: 17 e 18 Settembre a Torino.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

  • Lance KerwinChi era Lance Kerwin: tutto sull’attore de La casa nella prateria

    È scomparso all’età di 62 anni l’attore de La casa nella prateria e Le notti di Salem: Lance Kerwin, noto attore di fama mondiale, era assai conosciuto

Contentsads.com