Re Carlo, ex maggiordomo vuota il sacco sulle sue stranezze

Re Carlo, ex maggiordomo vuota il sacco sulle sue stranezze: dal pigiama al dentifricio, passando per il tappo del bagno.

Dopo la morte della Regina Elisabetta, suo figlio Carlo è diventato Re Carlo III. Considerato il “capriccioso” della famiglia, adesso gli occhi sono tutti puntati su di lui. II video che lo vede lanciare occhiatacce ai servitori sono virali, così come lo sono le sue stranezze.

E’ per questo che l’intervista che un ex maggiordomo ha rilasciato lo scorso gennaio è tornata in auge.

Re Carlo: ex maggiordomo vuota il sacco

Lo scorso gennaio, un ex maggiordomo dell’attuale Re Carlo III ha parlato delle sue stranezze. Pare che il figlio della compianta Elisabetta II sia davvero “capriccioso“. I fan della Royal Family hanno potuto constatarlo proprio negli ultimi giorni, quando sono diventati virali alcuni video in cui il marito di Camilla perde la pazienza per i motivi più banali, come un po’ di inchiostro che fuoriesce da una penna.

Il racconto dell’ex maggiordomo di Re Carlo III

Sul web, come riporta Biccy, si legge:

“Un ex maggiordomo reale ha rivelato le tante richieste che il principe Carlo fa ogni giorno e ogni sera. Ha bisogno di due persone che eseguono con precisione la routine giornaliera per alzarsi e andare a dormire. L’ex maggiordomo reale della principessa Diana, Paul Burrell, ha parlato del gusto del principe Carlo per le cose belle della vita in un documentario Serving the Royals: Inside the Firm”.

A parlare, quindi, è stato l’ex maggiordomo di Lady D, tale Paul Burrell.

Le stranezze di Re Carlo III

Le stranezze di Re Carlo III sono davvero tante:

“Il suo pigiama viene stirato ogni mattina, i suoi lacci delle scarpe vengono stirati con un ferro da stiro, il tappo del bagno deve essere in una certa posizione e la temperatura dell’acqua deve essere appena tiepida”.

Tutto qui? Ovvio che no. Il Re non mette neanche “il dentifricio sullo spazzolino da denti, un valletto glielo prepara. Devono essere esattamente due centimetri e mezzo di dentifricio“. Ovviamente, se gli cade qualcosa a terra non lo raccoglie e telefona al maggiordomo.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media