Perché l’ovetto Kinder sorpresa è illegale negli USA?

Il Kinder sorpresa è l'ovetto più amato da tutti i bambini di molte generazioni, ma negli USA questo dolce apparentemente innocuo è addirittura illegale.

Tutti i bambini, giovani o adulti, ricordano i dolci che fanno parte della Kinder. In particolare, ci vengono in mente quelli da noi preferiti. C’è chi ha avuto l’ossessione per il Kinder Pinguì, chi per il Kinder Fetta al Latte o chi per il Kinder Sorpresa. Infatti, tutte le mamme sanno che quando i loro figli erano piccoli chiedevano sempre di fare merenda con l’ovetto più amato dai bambini. Sapendo tutto ciò, viene quasi impossibile pensare che c’è uno Stato in cui non sono legali gli ovetti Kinder: si tratta degli Stati Uniti.

Ovetto Kinder: ingredienti

L’ovetto Kinder ha una storia di ben 46 anni, quando Michele Ferrero decise di ideare un dolce per “regalare ai più piccoli la Pasqua tutti giorni”. I bambini amano in particolare l’ovetto Kinder per quello che trovano dentro ogni volta che lo mangiano. Infatti all’interno dell’uovo, fatto di cioccolato Kinder, è racchiusa una sorpresa. Si tratta di un gioco ogni volta diverso e mirato ad aiutare i ragazzi a sviluppare l’immaginazione.

Gli ingredienti sono molto semplici e ovviamente poco nutritivi, ma che lasciano nella memoria un gusto inconfondibile. È presente il cioccolato finissimo al latte al 47%, il latte scremato in polvere, zucchero e grassi vegetali, burro anidro, emulsionanti, la soia e il gusto alla vaniglia. In poche parole l’ovetto Kinder è formato principalmente da latte scremato e latte intero in polvere al 32%, mentre il cacao è presente solo con il 15%.

Ovetto Kinder Sorpresa: perché è illegale negli USA

L’ovetto Kinder negli anni è diventato icona dei dolci e delle merende dei più piccoli. Ma come mai, in uno Stato come l’America, un dolce così innocuo è illegale? Questo assurdo fatto risale all’anno 1938, quando il proibizionismo degli alcolici finì. Il presidente Franklyn Roosevelt aveva a cuore la salute dei propri consumatori e così decise di emanare una legge per impedire la produzione di alimenti non nutrienti e non commestibili. La motivazione principale era quella di evitare che il cittadino medio potesse essere esposto agli abusi del big business.

Può sembrare una cosa insensata, ma a distanza di 82 anni la spiegazione viene chiarita. L’ovetto ovviamente è commestibile, ma contiene un oggetto in plastica. All’interno dell’involucro in plastica si trova un gadget anch’esso in plastica. In poche parole è presente troppo materiale non commestibile in un alimento commestibile. La Ferrero nel 2018 decise di compensare al problema lanciando il Kinder Joy. Si tratta di un dolce composto da due metà esterne in plastica, ma in cui il cioccolato e la sorpresa sono due cose ben distinte e riconoscibile.

Come se non bastasse a rendere ancora più pesante questa legge, ormai vecchia, sono le multe salate per chi viola il divieto di commercializzare gli ovetti Kinder. La multa può essere di addirittura 300 dollari, ma non solo. Ci sono stati episodi in cui sono stati arrestati degli individui che stavano importando illegalmente il prodotto in America.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dieta per snellire: benefici e consigli

Come truccarsi con la mascherina: vantaggi e svantaggi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.