Oleoliti : i benefici e come prepararli

Gli oleoliti sono oli a base di componenti naturali che migliorano il benessere.

Nell’ambito del benessere, soprattutto dei massaggi, sono diversi gli oleoliti che è possibile usare proprio per le caratteristiche che possiedono e fanno così bene all’organismo. Ecco alcune ricette e tutte le proprietà in modo da usarli nel modo migliore per trarne beneficio.

Oleoliti

Si usavano già nell’antico Egitto proprio come degli oli per eseguire dei massaggi, oggi, invece, trovano largo impiego in vari ambiti, compreso il settore alimentare e culinario, ma anche quello della salute e del benessere. Gli oleoliti sono delle preparazioni che si ottengono dalla macerazione di una o più droghe vegetali in olio. Solitamente gli ingredienti che si usano per prepararli sono a base di piante, fiori, radici, frutta e anche semi.

Advertisements

Potete prepararli in modo semplice anche a casa per poterli usare quando ne avete maggiormente bisogno e all’occorrenza. Bisogna conservarli in un luogo buio per almeno un anno in contenitori di vetro scuro. Per fornire una conservazione migliore, potete aggiungere anche qualche goccia di vitamina E che è possibile acquistare in alcuni centri specifici, come le erboristerie oppure online.

Per chi vuole preparare a casa gli oleoliti, bisogna munirsi di olio extra vergine di oliva oppure di altri oli quali jojoba o riso.

Ecco alcuni ingredienti e ricette per prepararli tra le mura di casa. Per un oleolito alla calendula, è necessario far essiccare una manciata di questi fiori, versarli in un vasetto in vetro e riempirli con dell’olio extra vergine di oliva.

In seguito, bisogna lasciar macerare il vasetto al sole per 3-4 settimane per poi filtrarlo terminato il periodo. L’oleolito alla calendula va poi conservato in una bottiglietta di vetro scuro.

La calendula è un fiore dalle proprietà antisettiche, emollienti, quindi benefico da qualsiasi punto di vista. Oltre a questi, si possono preparare anche oleoliti a base di altri componenti quali gelsomino, lavanda, ma anche carota.

Oleoliti: benefici

Come è già stato detto, si possono usare in vari modi a seconda dei vari ingredienti che li compongono. Sono molto utili per le affezioni cutanee o muscolari della pelle per cui basta applicarli sulla pelle per formare una protezione oleosa che ammorbidisce l’epidermide, quindi particolarmente utile prima di un massaggio.

Inoltre, si possono usare come prodotto per prendersi cura della pelle. Alcuni oleoliti a base d’iperico sono adatti per la pelle con la couperose o qualche imperfezione. Alcuni si trovano in creme per il corpo a base di rosmarino ottimo per contrastare la cellulite e la ritenzione idrica. Alcuni oleoliti sono sotto forma di shampoo a base di curcuma, salvia o rosmarino come soluzione anticaduta o forfora dei capelli.

Si possono anche usare come deodoranti o dentifrici o come struccanti per il viso e la pelle, in generale. Per chi ha problemi respiratori o le affezioni respiratorie, si consigliano suffumigi per cui ne bastano davvero poche gocce da diluire in acqua calda per le inalazioni a base di oleoliti e riuscire a respirare meglio.

Un oleolito permette di trattare le pelli particolarmente delicate come quello a base di camomilla, mentre quello alla curcuma è ottimo per contrastare le rughe e i primi segni del tempo. L’oleolito alla carota ammorbidisce la pelle, oltre a essere ricco di melatonina e, quindi, favorire una facile e rapida abbronzatura. A seconda dei componenti naturali al suo interno, si possono trarre ottimi benefici.

Oleoliti Amazon

Dal momento che si tratta di erbe che hanno notevoli proprietà, sul sito di Amazon potete approfittare di sconti e promozioni per acquistarli. Cliccando sulla foto è possibile visualizzare alcuni articoli in merito. Ecco una breve classifica con la descrizione di alcuni oleoliti maggiormente apprezzati e scelti dagli utenti del noto e-commerce.

1)Olio bio al limone (oleolito)

Si tratta di uno spray da 50 ml che purifica e rivitalizza il corpo garantendole quella calma e benessere interiore necessario. Ottimo anche per i massaggi. Un rimedio naturale al 100% a base di limone e olio extra vergine d’oliva che ha proprietà antiossidanti ed emollienti, oltre a rigenerare sia dentro che fuori. Il limone purifica e tonifica, aiutando a contrastare l’ansia e il nervosismo. Oltre a questo ingrediente, potete trovarne tantissimi altri: dalla calendula all’iperico sino alla lavanda, ecc.

2)Olio di iperico puro

Un olio a base d’iperico, anche noto come l’erba di San Giovanni che tratta di problemi della pelle sia del viso che del corpo. Oltre all’iperico, è presente l’olio dio mandorle dolci e olio di germe di grano. Adatto per le pelli allergiche, ustionate, ma anche ruvide. Ha un effetto sedativo e astringente. Ottimo anche per trattare ferite ed eczemi.

3)Weleda Arnica olio massaggio

Un massaggio a base di questa pianta d’applicare, prima dell’attività sportiva, aiuta a stimolare il microcircolo, scioglie le tensioni proteggendo la muscolatura dalle contrazioni che si possono avvertire durante l’esercizio. Si consiglia di applicarlo sulla pelle asciutta. In vendita con il 22% di sconto.

Gli oleoliti sono ottimi anche per il trattamento del cuoio capelluto per capelli lucenti e splendenti.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Gambe pesanti e stanche: come rimediare naturalmente

Filosofia Kintsugi, cos’è l’arte giapponese di rinascita dalle rotture

Leggi anche
  • natale beauty regali economiciNatale beauty: i regali economici che non passano mai di moda

    Prodotti per capelli, per la cura del corpo e del viso: lo shopping beauty di Natale è low cost.

  • zara shampooZara shampoo: la nuova proposta low cost del brand spagnolo

    Zara collabora nuovamente con Jo Malone in occasione del Natale. La nuova linea di prodotti va a completare quelle già proposte.

  • make up green tendenzeMake up green: tutte le tendenze da conoscere e provare

    Volete continuare a truccarvi ma iniziare a rispettare l’ambiente? Perché non provare del make up green?

  • 
    Loading...
  • capelli fortiCapelli forti che non cadono: i rimedi naturali

    Per i capelli forti che non cadono, si consiglia di optare per soluzioni naturali quali maschere o anche maggiore attenzione nella dieta.

Contents.media