Netflix, Contra las cuerdas: trama

Contra las cuerdas è una nuova serie tv messicana in arrivo a breve su Netflix.

L’anno nuovo della piattaforma Netflix sembra destinato a essere colmo di collaborazioni internazionali e contenuti non solo di stampo statunitense. Nello specifico, stanno aumentando le proposte di produzione provenienti dal Messico: dopo The Endless Night – La notte che non passerà, vedremo a breve anche un’altra proposta messicana, ovvero la serie tv Contra las Cuerdas, reso in inglese come Against the Ropes e che in italiano potremmo tradurre letteralmente come “Contro le corde”.

Contra las cuerdas: trama della serie

Il particolare titolo è subito chiarito: la serie sarà frutto della prima collaborazione tra Netflix Messico e WWE. Ideata da Carolina Rivera e scritta da Carmen Castro, Olfa Masmoudi e Cinthya Fernández Trejo, racconterà la storia di Angela, madre che dovrà trasformarsi nella Novia Negra e lottare, letteralmente, per riconquistare l’amore di sua figlia. O almeno questo è quanto si apprende da Netflix, che ha rilasciato la sinossi ufficiale:

Ángela esce di prigione e cerca di riconquistare il rispetto della figlia amante della lucha libre salendo sul ring come ospite misteriosa.

Da altri dettagli trapelati online, apprendiamo che la protagonista, Angela, è solo all’apparenza una donna poco sentimentale e rude; in realtà è una persona gentile, onesta e corretta. Inoltre, pare che sia stata ingiustamente condannata a sei anni di reclusione per un crimine che non ha commesso e sul quale certamente si scoprirà di più nel primo episodi della serie. Una volta assolta, la protagonista decide di riconquistare l’amore e la fiducia della figlia Rocío, con la quale non ha un buon rapporto proprio per via del suo arresto e del lunghissimo periodo di lontananza.

Riuscirà a ricostruire il rapporto e farsi perdonare, scrollandosi finalmente di dosso un’esperienza certamente non piacevole in carcere? Sua figlia riuscirà a non pensare più a sua madre come una criminale ora che è stata scagionata? E in che modo la lotta libera avrà un peso in questo processo? Perché sì, come si evince dalla collaborazione con la WWE, questo sarà il fulcro della storia della nuova serie di Netflix Messico.

Senza dubbio si tratta di una storia originale, che dovrà un colpo dopo l’altro conquistare il pubblico. Con la diffusione del trailer ufficiale, Netflix ha anche rivelato la presenza nella serie di una figura molto nota nell’ambito della WWE e cioè Rey Mysterio Jr.

Contra las cuerdas: quando uscirà

Contra las cuerdas arriverà su Netflix tra pochi giorni: il 25 gennaio 2023 per la precisione. Andrà a chiudere quindi un mese piuttosto carico di novità per la piattaforma di Netflix, tra le quali la serie messicana dovrà sgomitare per farsi notare.

Nel cast troveremo Caraly Sánchez, Scarlet Gruber Ale Ley, Alisson Santiago e Michelle Rodríguez. La domanda è se la trama, così particolare, riuscirà a catturare il pubblico internazionale. D’altra parte la WWE è molto seguita in tutto il mondo, ma la lotta libera ha una base davvero forte in Messico e non stupisce, quindi, che sia emersa al punto da diventare centrale nella narrazione di Contra las cuerdas.

Scritto da Francesca Aliperta
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Chiara Ferragni Sanremo 2023Sanremo, Chiara Ferragni vestirà Schiaparelli: gli outfit

    Chiara Ferragni sarà una delle 4 co-conduttrici del Festival di Sanremo 2023. C’è attesa per gli outfit che sceglierà, firmati Schiaparelli

  • Michael Jackson biopicJaafar Jackson sarà il re del pop nel nuovo biopic

    Ormai è ufficiale: il film sulla vita di Michael Jackson si farà. A interpretare il re del pop sarà il nipote del cantante, Jaafar Jackson: l’attesa è già alta

  • Netflix FigliFigli: trama e cast del film di Mattia Torre

    Figli è un film sceneggiato da Mattia Torre disponibile in streaming su Netflix.

  • Peacemaker 2Peacemaker 2 si farà? Cast, uscita, trama, episodi

    Peacemaker, serie afferente all’universo DC, avrà una seconda stagione per HBO.

Contentsads.com