Chi era Maya Angelou: la storia della poetessa afroamericana

Autrice di un'autobiografia suddivisa in sette parti, la Angelou ha ricevuto decine di premi e più di cinquanta lauree honoris causa.

Scrittrice, poetessa, ballerina e attrice. Ecco chi era la statunitense Maya Angelou, famosa soprattutto per aver sostenuto i diritti degli afroamericani al fianco di Malcom X e Martin Luther King.

Chi era Maya Angelou: biografia

Maya Angelou è nata a Saint Louis, nello stato del Missouri, il 4 aprile 1928.

Sin da giovanissima inizia a lavorare ed è la prima conduttrice afroamericana a condurre la funicolare di San Francisco. A soli 17 anni diventa madre e in seguito lavora come spogliarellista, prostituta, compositrice, autrice, ballerina, cameriera, cuoca, mezzana, giornalista in Egitto, insegnante in Ghana. La sua carriera l’ha vista anche come professoressa all’università di Winston-Salem nella Carolina del Nord. Sin dal 1971 ha scritto poesie e romanzi, affermandosi come una delle principali autrici afroamericane.

Ha lavorato al fianco di Malcom X e di Martin Luther King a sostegno dei diritti civili degli afroamericani. Durante la cerimonia di insediamento del presidente americano Bill Clinton ha declamato una sua poesia. Ha vinto numerosi premi, è stata tra i finalisti del Premio Pulitzer per la poesia e ha ricevuto da Barack Obama la Medaglia presidenziale della libertà nel 2011. La Angelou è morta nel 2014 all’età di 86 anni nella sua casa in North Carolina.

Il canto del silenzio

I Know Why the Caged Bird Sings, tradotto come Il canto del silenzio o come Io so perché canta l’uccello in gabbia è il primo dei sette romazi autobiografici della Angelou. Pubblicato per la prima volta nel 1969 è uno dei romanzi che hanno segnato il Novecento. L’autrice racconta la sua vita sino all’età di diciassette anni, trascorsa nell’Arkansas e parla di quando fu stuprata dal compagno della madre.

L’uomo fu condannato e andò in prigione, ma una volta uscito fu picchiato e in seguito a ciò morì.

Nell’America degli anni Trenta eroi e orchi accompagnano la vita di una bambina con la pelle nera. Gli eroi per Maya Angelou sono i raccoglitori del cotone segnati dal duro lavoro, mentre gli orchi sono i ragazzi bianchi del Ku Klux Klan, che con sguardi perfidi costringono gli afroamericani a nascondersi tra le derisioni e orco è anche il compagno della mamma, il quale per sempre ha segnato indelebilmente la sua vita.

Il libro è un viaggio nella sofferenza della scrittrice, la quale però ha la forza di alzarsi, guardare avanti e battersi per i suoi diritti. Il volume è passato alla storia come il primo best seller scritto da un’autrice afroamericana e oggi più che mai risulta attuale.

Scritto da Chiara Caporale

Scrivi un commento

1000

La dieta di Jennifer Lopez: cosa mangiare per avere il suo fisico

Come iniziare a correre da zero: consigli per principianti

Leggi anche
  • tom cruiseChi è Tom Cruise: tutto sulla star di Hollywood

    Chi è Tom Cruise: tutti i dettagli sulla sua carriera e la vita privata.

  • angela non ce n'è coviddi chi èChi è Angela, la signora diventata famosa per “Non ce n’è coviddi”

    Chi è Angela? Tutto quello che c’è da sapere sulla signora siciliana diventata popolare per la frase “Non ce n’è coviddi”.

  • Paul Ferrari chi è?Chi è Paul Ferrari: tutto sul nuovo fidanzato di Marica Pellegrinelli

    Dopo il matrimonio con Eros, Marica Pellegrinelli ha archiviato la storia con Charley Vezza e ha un nuovo amore: chi è Paul Ferrari.

  • alba pariettiChi è Alba Parietti: quello che non sai sulla conduttrice

    Biografia, curiosità e vita privata del personaggio televisivo italiano Alba Parietti.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.