Matita per ingrandire gli occhi: come applicarla e i colori da scegliere

Colori, strumenti e metodi di applicazione. Tutti i trucchi su come utilizzare la matita occhi per ingrandire lo sguardo.

La matita per gli occhi è quel cosmetico presente nelle trousse di ognuna di noi. Indispensabile per completare il nostro make up, preziosa alleata per intensificare ed ingrandire il nostro sguardo. Le più fortunate la utilizzeranno solo per enfatizzare ed abbellire la forma degli occhi, per chi ha gli occhi più piccoli invece, la matita è fondamentale per dare l’illusione che questi siano più grandi.

Ecco quindi come utilizzare la matita per ingrandire gli occhi.

Matita per ingrandire gli occhi: i consigli

Uno dei trucchi che permettono alla matita di ingrandire lo sguardo è quello di applicarla solo nella parte finale dell’occhio, lasciando libero l’angolo interno, su cui verrà applicato un punto luce. Si potrà poi sfumare la parte esterna con un ombretto di qualche gradazione più scura, rispetto a quello steso sulla palpebra mobile.

Più chiaro per dare ancora di più l’illusione di apertura dello sguardo. Un trucchetto che eviterà di far sembrare l’occhio più tondo.

Anche la scelta dei colori è fondamentale. Se lo scopo è quello di ingrandire gli occhi, si dovrà utilizzare una matita più chiara nella rima inferiore. Quelle color burro o, meglio ancora, color nude saranno l’ideale. Le matite color nude sono perfette per chi ha un sottotono caldo, mentre quelle effetto soft focus o polvere sono l’ideale per creare sfumature.

A proposito di colori, se si vuole dare un tocco di unicità in più al nostro sguardo si potranno utilizzare i metalli e lo spettro dei colori che il mondo del make up ci offre, l’importante è che la tonalità scelta sia “in palette” non solo con il sottotono della pelle, ma anche con il colore degli occhi.

Matita per ingrandire gli occhi

Strumenti e metodi di applicazione per ingrandire lo sguardo

Non solo la matita per ingrandire gli occhi. Nel make up esistono anche altri trucchetti, tra metodi di applicazione e strumenti, per dare l’illusione di uno sguardo più grande e sicuramente più sensuale. Utilizzare il piegaciglia, per esempio, è un passaggio fondamentale per ingrandire gli occhi. Dopo aver aperto le ciglia con il piegaciglia, applicate il mascara. Anche per questo passaggio ci sono interessanti trucchi da provare per rendere il nostro sguardo ancora più intenso. Per esempio, se una mano sarà impegnata con lo scovolino, l’altra potrà tirare il sopracciglio verso l’alto. Il risultato è garantito, verrete facilitate nell’applicazione del mascara ed eviterete i grumi.

Anche il tightling è una tecnica molto utilizzata dagli esperti del make up per aprire lo sguardo. Consiste nell’annerire la rima interna superiore dell’occhio, stando attenti a restare molto vicini all’attaccatura delle ciglia. In questo modo si anneriranno tutti gli spazi bianchi e lo sguardo risulterà decisamente più profondo e, soprattutto, più grande. Lo stesso principio del tightling si può applicare sulla rima inferiore. Rima esterna, però. Se applicherete la matita solo sulla rima interna, infatti, otterrete l’effetto contrario. I vostri occhi risulteranno molto più piccoli. Ma se proprio non si può fare a meno del colore più scuro all’interno dell’occhio, il consiglio è quello di applicarlo comunque anche tra le ciglia della rima inferiore. Assicuratevi però di utilizzare un eye-liner o una matita waterproof, altrimenti l’effetto panda sarà inevitabile.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Trucco naturale senza fondotinta: i segreti per una base impeccabile

Tendenze eyeliner: gli indispensabili per un make up perfetto

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.