Marta Cartabia: quello che non sai sul marito, figli e vita privata

Marta Cartabia è la prima donna eletta alla guida della Corte Costituzional: cosa sappiamo di lei?

Marta Cartabia è la prima donna eletta alla guida della Corte Costituzionale. Giurista e docente di diritto costituzionale all’Università degli Studi di Milano-Bicocca, è originaria della provincia di Milano. Da sempre molto discreta, cosa sappiamo della sua vita privata?

Marta Cartabia: marito e figli

Marta Cartabia è nata il 14 maggio del 1963 a San Giorgio su Legnano, comune in provincia di Milano.

Mentre la sua carriera è abbastanza nota, per quanto riguarda la vita privata vige il massimo riserbo. Sappiamo che ha vissuto nel paese d’origine fino al compimento di 13 anni e che ha avuto un rapporto speciale con la nonna materna Antonietta, che l’ha vista crescere e l’ha coccolata fino a quando la vita glielo ha permesso. Marta è da sempre molto discreta e, soprattutto, gelosa della sua famiglia.

Sappiamo che è sposata e che ha tre figli. Con loro, nel tempo libero, ama dedicarsi alla montagna, passione condivisa sia dal consorte che dai pargoli. La Cartabia ha una casa di proprietà in Valle D’Aosta, dove è stata insignita del titolo di ‘Ami de la Vallée d’Aoste’. La donna non ha profili social, per cui è pressoché impossibile scoprire altre informazioni in merito alla sua vita privata.

La carriera di Marta Cartabia

Marta si è laureata in Giurisprudenza con il massimo dei voti e, subito dopo, ha svolto attività di ricerca negli Usa, precisamente presso la University of Michigan Law School di Ann Arbor. Ha insegnato in alcuni atenei esteri come Tours, Tolone, San Sebastián, Eichstätt e nel 2004 è diventata professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. La Cartabia è una delle donne più importanti per quanto riguarda la giustizia costituzionale ed è tra i fondatori, nonché co-direttrice di Italian Journal of Public Law, prima rivista italiana del settore giuridico in lingua inglese.

Nel 2018 è stata data come possibile ministro del governo Cottarelli, ma questo non ha mai visto la nascita.

L’elezione alla Corte Costituzionale

L’11 dicembre 2019, la Corte costituzionale, con 14 voti a favore su 15, ha eletto come sua Presidente la giudice Cartabia. Così come spiega una nota della Consulta, Marta è la prima donna ad essere stata eletta presidente della Corte. Il suo incarico durerà fino al 13 settembre 2020, quando scadrà il suo mandato di giudice costituzionale. La Cartabia ha confermato come vicepresidenti i giudici Aldo Carosi e Mario Morelli. La sua prima dichiarazione dopo la nomina è stato un pensiero per le donne: “In Italia età e sesso ancora contano, ma è stato rotto un soffitto di cristallo e spero di fare da apripista”.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Yari Carrisi ricorda la nonna: “Anno di alti e bassi”

Barbara D’Urso va in ferie per Natale: stop ai suoi programmi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.