Chi è Marco van Basten: tutto sull’ex calciatore olandese

Chi è Marco van Basten, storia del calciatore prodigio ritiratosi a soli 30 anni per numerosi problemi fisici. Dall'Ajax come attaccante alla carriera di allenatore.

Marco Van Basten aveva tutto il potenziale per giocarsi un posto nella lista dei migliori giocatori al mondo insieme all’argentino Lionel Messi o Pelé, ma tutti gli infortuni lo hanno portato al ritiro anticipato. Ripercorriamo la carriera di Van Basten, il calciatore olandese dell’Ajax.

Chi è Marco van Basten

Marcel van Basten, detto Marco (Utrecht, 31 ottobre 1964), è un allenatore di calcio ed ex attacante olandese. È stato Chief Officer pfor Technical Developmente per la FIFA ed è ambasciatore del calcio per la UEFA. Nonostante il ritiro anticipato per una serie di infortuni, rimane uno dei migliori giocatori della storia del calcio vantando 314 gol.

Chi è Marco Van Basten

Il calcio è di famiglia, il padre ex calciatore e campione dei Paesi Bassi lo iscrive all’età di sei anni alle squadre di Utrecht (prime l’EDO, poi l’UVV e infine l’Elinkwijk). All’età di 16 anni passa all’Ajax e l’anno successivo con la nazionale Under-18 al torneo juniores di Cannes.

I primi anni nell’Ajax

Nel 1982 entra in prima squadra nell’Ajax e alla prima partita riesce a segnare un gol.

Nei due anni successivi passa dai 9 gol in 20 partite, ai 28 gol in 26 partite, raddoppiando il risultato. La stagione seguente l’Ajax è di nuovo campione dei Paesi Bassi anhe grazie a lui, miglior marcatore.

Come capocannoniere porta la squadra a vincere la Scarpa d’oro e contribuisce al successo dei lancieri in KNVB beker. Il 1986 è anche l’anno in cui comincia ad avere problemi fisici. Si ammala infatti di epatite virale ed è costretto a fermarsi tre mesi. Riprende a giocare, ma si infortuna alla caviglia al punto da doversi operare. Torna in campo 3 mesi più tardi, nella finale di Coppa delle Coppe tra Ajax e Lokomotive Lipsia in cui segna di testa il gol decisivo al 21′ e chiude il campionato ancora capocannoniere.

Il trasferimento al Milan

Nel 1987 passa al Milan e si presenta ai fan segnando nella prima partita in Coppa Italia. Non fa in tempo a dare il meglio di sè che tornano i problemi fisici, che lo portano ad operarsi all’altra caviglia. Quando torna in campo, il Milan è alla rincorsa del Napoli, e segna i gol decisivi contro la squadra di Maradona, facendo vincere al Milan lo scudetto.

Chi è Marco Van Basten

Negli anni successivi l’attività si sposta tra diverse squadre internazionali con cui ottiene grandi traguardi, tra cui la sua ultima Champions League in cui segna 20 gol in 22 partite. Nell’estate del 1993 però si sottopone al quarto intervento chirurgico alla caviglia che lo portano questa volta a due anni di riposo per poi ritirarsi definitivamente a soli 30 anni.

La carriera come allenatore

L’11 maggio 2003 inizia la sua carriera da allenatore con lo Jong Ajax. Prende sotto la sua ala anche la nazionale olandese per il biennio seguente portandola agli Europei del 2008. Finito il campionato europeo torna ad allenare l’Ajax per ben quattro anni. Prosegue per diversi anni rimanendo sul territorio nazionale fino a dimettersi nel 2018. Attualmente è ambasciatore del calcio UEFA e opinionista in televisione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Giacca a vento da donna: i trend della stagione

Chi era Tina Anselmi: storia della prima ministra donna italiana

Leggi anche
  • emily in paris seconda stagioneEmily in Paris, tutto quello che devi sapere sulla seconda stagione

    Emily in Paris ritorna con la seconda stagione di una delle serie tv più seguite degli ultimi tempi.

  • oxygene trama netflix“Oxygene” su Netflix: la trama del film thriller con Melanie Laurent

    Un thriller fantascientifico dalla trama claustrofobica: Oxygene è il film originale Netflix con l’attrice Melanie Laurent.

  • chi era rita hayworthChi era Rita Hayworth: storia dell’attrice statunitense

    Rita Hayworth è ricordata come una delle più grandi attrici di Hollywood con un percorso travagliato e una vita sulla bocca di tutti.

  • Chi è Sofia CoppolaChi è Sofia Coppola: tutto sulla regista statunitense

    Storia e carriera di Sofia Coppola, diventata una regista di grande successo nonostante l’inizio carriera difficile.

Contents.media