Chi era Louis Pasteur: vita del chimico francese

Louis Pasteur, la storia del noto chimico e fisico francese che ha rivoluzionato il mondo della scienza.

Oggi Louis Pasteur è noto per diverse scoperte scientifiche, tra queste sicuramente la più nota in senso popolare è la fermentazione della birra. Grazie a lui infatti ora si evitano le infinite malattie che la birra trasmetteva e la si può gustare con estrema tranquillità grazie alla pastorizzazione.

Chi era Louis Pasteur

Louis Pasteur (Dole, 27 dicembre 1822 – Marnes-la-Coquette, 28 settembre 1895) è stato un chimico e microbiologo francese. Cresce con il padre conciatore di pelli ed ex combattente delle truppe napoleoniche. Studia in due diversi collegi e si diploma in quello di Besancon nel 1840 in lettere e scienze.

chi era louis pasteur

Spinto dal suo preside fa domanda alla Ecole Normale Superieure dove al secondo tentativo si posiziona terzo al test di ammissione e studia il dismorfismo in chimica e fisica. Terminato questo percorso sceglie di insegnare per un breve periodo fisica al liceo di Digione per poi diventare professore di chimica all’Università di Strasburgo.

Il matrimonio e il lavoro come ricercatore

Qui conosce Marie Laurent, la figlia del rettore con cui si sposa e ha cinque figli.

Oltre alla creazione della sua famiglia si dedica agli studi della fermentazione delle bevande alcoliche.

chi era louis pasteur

Sposta in seguito i suoi studi sulla generazione spontanea e i microrganismi che gli portano grande successo. Viene infatti nominato membro dell’Accademia delle scienze e nel 1864 vince il premio per la dimostrazione della verità della teoria della biogenesi.

I progetti che lo portano al successo

Tra gli altri lavori fondamentali di Pasteur ricordiamo le ricerche sulle malattie dei bachi da seta iniziate nel 1865. Riesce infatti a trovare l’origine della pebrina e successivamente a capire come prevenirla. Riceve anche l’incarico di dirigere un laboratorio di sericoltura in Italia, ma rifiuta con la volontà di rimanere a casa.

chi era louis pasteur

Intorno agli anni settanta svolge anche importanti considerazioni sull’asepsi e l’antisepsi nell’ambito della chirurgia. Negli ultimi anni della sua vita si dedica infatti allo studio del colera e del carbonchio negli animali di cui scopre il vaccino e viene premiato e del virus della rabbia in cani e uomini.

LEGGI ANCHE: Chi era Albert Einstein: vita privata e curiosità sul fisico

LEGGI ANCHE: Chi era Rita Levi Montalcini: curiosità sulla scienziata Premio Nobel

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Kit Harington: tutto sul protagonista di Game of Thrones

Chi era Stan Lee: tutto sul fumettista americano

Leggi anche
  • chi era amedeo modiglianiChi era Amedeo Modigliani: storia del pittore italiano

    Si è formato in Italia, ma è sbocciato a Parigi e ha coltivato nella capitale francese la sua più grande passione: la pittura.

  • chi è michelle hunzikerChi è Michelle Hunziker: tutto sulla conduttrice televisiva

    Michelle Hunziker è una delle donne più brillanti della televisione italiana. Amata da tutti per il suo spiccato umorismo e la sua solarità.

  • chi era carlo betocchiChi era Carlo Betocchi: storia del poeta italiano

    Carlo Betocchi, il poeta piemontese dalla linea poetica distinta e particolare nel suo genere.

  • chi era edouard manetChi era Edouard Manet: storia del pittore francese

    Eduard Monet e il suo rapporto con la pittura tra passato, realismo e impressionismo.

Contents.media