Chi è Kevin Kline: vita dell’attore statunitense

Chi è Kevin Kline, vita dell'attore statunitense impegnato nella recitazione a 360 gradi. Dal teatro, al cinema passando per il doppiaggio.

Il suo nome è forse più noto a chi frequenta Broadway o il mondo del teatro. Vincitore di un premio Oscar e nominato 5 Golden Globe e 2 BAFTA può vantare in realtà una lunga vita nel mondo della recitazione. Scopriamo chi è Kevin Kline, noto per il suo ruolo in “Un pesce di nome Wanda”.

Chi è Kevin Kline

Kevin Delaney Kline è nato Saint Louis il 24 ottobre 1947 ed è un attore, cantante e comico statunitense. Cresce in Missouri con padre un musicista e madre casalinga, di origine ebraico tedesco lui e irlandese cattolica lei. La sua voglia di sperimentare con la recitazione arriva fin da piccolo quando viene coinvolto in numerose produzioni scolastiche.

Kevin Kline chi è

Il primo tentativo lavorativo avviene a teatro nel 1970 e in seguito in televisione, interpretando sia ruoli drammatici che comici. Continua a recitare anche durante gli studi all’università per poi trasferirsi a fine ciclo a New York dove studia recitazione alla Juiliard. Nel 1972 entra all’Acting Company diretta da John Houseman, e diviene uno degli attori americani più appassionati di Shakespeare.

La vittoria dei primi premi a teatro e al cinema

La passione per la recitazione viene riconosciuta dalla critica che gli assegna due Tony Awards, il primo nel 1978 per il ruolo di Bruce Granit nel musical “On the Twentith Century”, il secondo nel 1981 per il ruolo del “Re Pirata” in The Pirates of Penzance.

Nel 1982 inizia il suo percorso nel cinema con “La scelta di Sophie” a fianco di Maryl Streep. L’anno seguente prende parte ad uno dei film simbolo “Il grande freddo” diretto da Lawrence Kasdan. Il più grande successo arriva grazie a una commedia, “Un pesce di nome Wanda (1988)” con cui vince un Oscar con il ruolo di miglior attore non protagonista.

Chi è Kevin Kline

Tenta un progetto da regista nel 1990 in una produzione tv di Amleto. Dopo il successo di “Dave – Presidente per un giorno” (1993) di Ivan Reitman, continua a lavorare nel teatro ma anche nel cinema venendo ricordato per interpretazioni brillanti come in “In & Out” (1997) di Frank Oz e “Wild Wild West” (1999) di Barry Sonnenfeld.

Nel 2016 collabora con la Disney per la realizzazione del classico “La bella e la bestia”, dove interpreta il ruolo del padre della protagonista Belle, Maurice. Ha modo di tornare in azione con un bel cast composto dall’attrice inglese Emma Watson, nei panni di Belle e Dan Stevens come la Bestia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Carrello della spesa Zara autunno inverno 2020 21: il nuovo must have

Chi è Wayne Rooney: tutto sul calciatore inglese

Leggi anche
  • Chi era Ettore ScolaChi era Ettore Scola: storia del regista italiano

    Amato e premiato per avere realizzato grandi pellicole come “C’eravamo tanto amati”, ecco la storia di Ettore Scola.

  • Chi era James Matthew BarrieChi era James Matthew Barrie: tutto sul padre di Peter Pan

    James Matthew Barrie si è fatto conoscere per aver scritto uno dei romanzi più amati di sempre: Peter e Wendy.

  • Chi era Saul BassChi era Saul Bass: vita dell’illustratore statunitense

    Resosi famoso per i suoi poster cinematografici, Saul Bass ha attuato una vera e propria rivoluzione del cinema in questo settore.

  • Chi era Paul GauguinChi era Paul Gauguin: storia del pittore francese

    Conosciuto oggi specialmente per le opere realizzate negli ultimi anni della sua vita in Polinesia, Paul Gauguin è uno dei pittori francesi più amati.

Contents.media