Jessica Alba e il suo progetto ecosostenibile Honest Beauty

Il lancio della compagnia di prodotti ecosostenibili negli USA nel 2012, il debutto europeo con la linea Honest Beauty e l'imminente quotazione in borsa per la società fondata da Jessica Alba.

Molto nota e apprezzata come attrice, oggi Jessica Alba cerca di dividersi tra la carriera che l’ha lanciata e resa nota al pubblico e quella da imprenditrice, che ha iniziato a coltivare nel 2012 con la co-fondazione del progetto Honest Beauty.

Jessica Alba alla guida del progetto Honest Beauty

L’idea di dar vita a un’azienda che si occupasse di vendere prodotti ecosostenibili che non facessero uso di alcuna sostanza chimica o sintetica per bambini, è giunta all’attrice Jessica Alba dopo aver dato alla luce la sua prima figlia Honor. La Honest Company (questo è il nome dell’azienda co-fondata dall’attrice) ha raggiunto il successo proprio grazie ai pannolini biodegradabili lanciati sul mercato in anticipo rispetto al lancio delle tendenze eco-friendly a cui siamo abituati oggi e si sta spostando ultimamente anche verso il settore “beauty”.

In un’intervista a Forbes, Jessica Alba racconta di come la sua infanzia da bambina affetta da moltissime allergie abbia influito sull’ideare questo tipo di progetto, che ha poi preso effettivamente vita quando il timore di reazioni allergiche si è spostato sulla sua bambina. Voleva proporre a tutte le mamme prodotti che fossero totalmente naturali per salvaguardare la salute dei propri figli (della sua in primis). È proprio questo il motivo per il quale, secondo lei, il lancio dei primi pannolini biodegradabili abbia avuto tale successo.

Jessica dichiara che The Honest Company negli anni è diventata modello di un vero e proprio stile di vita, iniziando a proporre anche prodotti per adulti e idee per seguire una sana e bilanciata alimentazione. Il progetto nella sua totalità è stato spiegato anche nel libro scritto dall’attrice, “The Honest Life: living naturally and true to you”.

the honest life

Le difficoltà della vita da imprenditrice e il lancio nel settore beauty

Nonostante la brillante idea di proporre prodotti naturali e utili alla salvaguardia dell’ambiente per tutta la famiglia, Jessica Alba non nasconde a Forbes le problematiche e le difficoltà che diventare imprenditrice ha inevitabilmente portato con se. Dal momento dell’ideazione del progetto, l’attrice ha ricercato per tre anni le persone giuste con cui poter collaborare; andando contro a tutti i consulenti, la squadra da lei formata è riuscita a ottenere successo e a collaborare con grandi nomi del campo imprenditoriale e aziende digitali.

La sfida per Jessica è anche stata quella di superare la paura di essere giudicata solo in base alla sua bellezza e non per la genialità del suo lavoro. Furono molti a scoraggiarla nel periodo in cui proponeva per la prima volta le idee su cui aveva duramente lavorato e fatto numerose ricerche ma, con perseveranza, Jessica è riuscita a trovare qualcuno che credesse nei suoi stessi principi.

Con lo sbarco dell’azienda nel campo europeo, Jessica ha dato vita a un nuovo ramo del progetto: Honest Beauty. La nuova linea si occupa di skin care, make-up e hair care ed è disponibile in Italia grazie alla collaborazione con il gruppo Douglas. L’ideologia di fondo è sempre la stessa: prodotti naturali, semplici ma d’effetto e di buona qualità.

honest beauty jessica

Il boom dell’azienda

La Honest Company si accinge a diventare pubblica. L’azienda, con sede a Playa Vista a Los Angeles, sembra pronta a presentare un IPO negli USA e si pensa che il valore della società si possa aggirare oggi intorno ai 2 milioni di dollari. Implementare l’azienda, oltre a promuovere uno stile di vita sano e ecosostenibile, è ovviamente uno degli obiettivi dei fondatori e dell’amministratore delegato che la gestisce.

Jessica Alba sta quindi per diventare oltre che mamma e attrice, anche una delle poche donne imprenditrici co-fondatrice di un’azienda quotata in borsa. Senza dimenticare che oltre al successo economico, i suoi prodotti stanno da anni aiutando il mondo “green” ed eco-friendly.

LEGGI ANCHE: H&M, l’abbonamento a sostegno dell’ambiente: i dettagli

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Carceri femminili in Italia: le ingiustizie tra mestruazioni e figli

Come parlare di mestruazioni: perchè non dovremmo nemmeno chiedercelo

Leggi anche
  • estetista cinica barbieL’Estetista Cinica diventa Barbie per l’empowerment femminile

    Cristina Fogazzi alias l’Estetista Cinica diventa una Barbie per trasmettere un messaggio: “Le donne possono essere quello che vogliono”.

  • vantaggi led per coltivazione indoorTutti i vantaggi del LED per la coltivazione indoor

    Il LED è una delle migliori tecnologie nell’ambito dell’illuminazione, ma può essere perfetta anche per la coltivazione delle piante domestiche.

  • instagram stanze in diretta cosa sonoCosa sono le stanze in diretta su Instagram e come funzionano

    Tutto quello che c’è da sapere sulla nuova funzione introdotta da Instagram, le live rooms: cosa sono e come funzionano.

  • Nel contesto di una campagna di marketing in grado di garantire risultati soddisfacenti, vale la pena di prendere in esame l’idea di utilizzare delle magliette promozionali.Perché conviene usare le t-shirt personalizzate per promuovere un’azienda

    Usare magliette personalizzate conviene sempre: ecco dove stamparle e perché è importante per un’azienda.

Contents.media