Chi è Jeff Koons: tutto sull’artista statunitense

Jeff Koons e il successo come artista.

Spesso definito l’erede artistico di Andy Warhol e Marcel Duchamp per le opere pop art e la tecnica dei ready-made. Scopriamo quindi chi è Jeff Koons, l’artista statunitense a cavallo tra XX e XXI secolo. 

Chi è Jeff Koons

Jeffrey Koons, noto come Jeff Koons, è un artista statunitense nato a York il 21 gennaio 1955. Si forma al Maryland Institute College of Art di Baltimora e successivamente all’Art Institute di Chicago. Realizza le sue prime opere intorno agli anni settanta dedicandosi alla composizione floreale e la realizzazione di giocattoli gonfiabili.

Tra questi per esempio il noto “Inflatable Flowers” composto da fiori poggiati su un piedistallo specchiato. Realizza inoltre la serie “The Pre-New” composta da oggetti di vita quotidiana, come elettrodomestici, uniti in composizioni pensate per essere appese. 

Chi è Jeff Koons

I primi anni di Jeff Koons

Nel decennio successivo l’artista realizza la mostra “The New” presso il New Museum of Contemporary Art di New York, proseguendo con la linea dedicata agli oggetti di casa. Questi vengono posti in vetrine, allontandandosi dalla loro funzione pratica in favore di un’attenzione alla loro estetica. Segue “The Equilibrium”, in cui riempie teche d’acqua lasciando galleggiare oggetti di varia natura, alla International with Monuments gallery di New York. 

Sempre in questi anni l’artista viene giudicato come kitsch dati i soggetti scelti per le sue opere.

Le tematiche in realtà si rivelano estremamente serie e le riflessioni mature, ma è la scelta della porcellana e dei protagonisti delle opere a categorizzarlo come tale. 

Negli anni novanta l’artista sposa Ilona Staller, nota pornodiva conosciuta con il nome d’arte Cicciolina, che influenzerà molto le sue opere successive. Koons inizia infatti a realizzare opere sessualmente esplicite che raffigurano la moglie, ma anche sè stesso al suo fianco come in “Made in Heaven”. Segue questo filone anche la serie “Celebration” dedicata alla nascita e infanzia del figlio Ludwig.

Chi è Jeff Koons

Il successo di Jeff Koons

Con l’avvento del nuovo millennio l’artista passa alla scultura, realizzando installazioni di alluminio composte da oggetti di varia natura. Non manca chi continua a definire kitsch il suo lavoro, come provano i numerosi commenti alla mostra “Extended Play” presentata alla Reggia di Versailles nel 2008. Questo non ferma però Koons, che ottiene numerose dimostrazioni di apprezzamento da pubblico e critica. Nel 2007 la sua opera “Hanging Heart” viene venduta per 23,5 milioni di dollari. 

 Anche l’opera “Balloon Dog” arriva ad un prezzo di 58,4 milioni di dollari diventando così l’opera d’arte dal valore economico più alto (realizzata da un’artista in vita). Questa verrà superata nel 2019 quando la sua scultura “Rabbit” viene venduta a 91,1 milione di dollari. 

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Geena Davis: storia dell’attrice statunitense

Quanto ci mette il corpo ad andare a chetosi?

Leggi anche
  • blocco 181 evid 1Blocco 181, Salmo diventa attore: “Esperienza traumatica, ma ora sto scrivendo il mio primo film”

    La Milano di periferia fa da cornice alla storia d’amore tra Bea, Ludo e Mahdi. Questo e molto altro è Blocco 181, su Sky dal 20 maggio.

  • christian trama castChristian: trama e cast della serie candidata ai Nastri d’Argento 2022

    Christian, la serie che va in onda da gennaio su Sky Atlantic, è stata candidata ai Nastri d’Argento 2022: scopriamo trama e cast.

  • bang bang baby prime videoBang Bang Baby: trama e cast della serie tv italiana

    Bang Bang Baby è la nuova serie di Prime Video, che ha già conquistato pubblico e critica per la trama accattivante e il suo cast.

  • Only -Fun-Comico-ShowOnly Fun – Comico Show: cast, quando e dove vederlo

    Only Fun Comico Show è il nuovo format insolente e sfacciato di canale Nove condotto da Elettra Lamborghini e i Panpers. Vediamo di che si tratta.

Contents.media