Ilary Blasi, quanto costa la scuola della figlia Isabel?

Ilary Blasi, quanto costa la scuola della figlia Isabel? La retta non è accessibile ai comuni mortali.

La terza figlia di Ilary Blasi e Francesco Totti, ovvero la piccola Isabel, ha iniziato la scuola elementare. A mostrare il primo giorno della bimba sui social è stata la stessa conduttrice, svelando, forse inconsapevolmente, qual è l’istituto frequentato dalla pargola.

La domanda, quindi, sorge spontanea: quanto costa la retta?

Ilary Blasi: quanto costa la scuola della figlia?

Stando a quanto riporta Funweek, che riprende i dati pubblicati da Repubblica, la terza figlia di Ilary Blasi e Francesco Totti frequenta la Ambrit International School di Roma. La bimba ha iniziato la prima elementare proprio nei giorni scorsi ed è stata la mamma a mostrare su Instagram il suo ingresso a scuola. Ovviamente, si tratta di un istituto privato parecchio prestigioso, per cui la retta non è alla portata di tutti. 

Isabel Totti frequenta la Ambrit International School 

La retta che la Blasi e Totti sganciano per la scuola della terza figlia è parecchio alta. Soltanto l’iscrizione ha un costo pari a 4.000 euro, mentre per la prima elementare si devono pagare 16.393 euro. A questa cifra ‘base’ si aggiungono alcuni extra. Per il pranzo, ad esempio, si devono sganciare 1.300 euro, mentre l’uniforme sportiva costa 80 euro. Tutto qui? Ovvio che no. L’ukulele da utilizzare nelle ore di musica, ad esempio, viene 35 euro.

Il viaggio in autobus andata e ritorno, invece, costa 3.250 euro. Se si intende usufruire solo di un viaggio, quindi andata o ritorno, il prezzo si abbassa a 2.100 euro. Come se non bastasse, a partire dalla quarta elementare, i genitori possono scegliere di caricare i bambini di lezioni aggiuntive alla modica cifra di 5.000 euro. 

La scuola della figlia di Ilary è da ricchi

Ilary Blasi e Francesco Totti, viste le cifre elencate sopra, dovrebbero pagare una retta di almeno 21.000 euro. Ovviamente, questo è un costo ipotetico e relativo solo al primo anno di scuola, ma è bene sottolineare che il prezzo potrebbe essere molto, molto più alto.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media