Fare sesso in ascensore: salire o scendere?

Forse il cinema e le fiction come Grey’s Anatomy hanno alimentato questa fantasia così comune, ma la verità è che fare sesso in ascensore è una di quelle esperienze che quasi tutti vogliono provare. È chiaro devono esserci le giuste circostanze: L’uomo giusto, il momento perfetto… Ma se ti dà un senso di morboso in uno spazio così piccolo e con il rischio che qualcuno possa sorprenderti, vi diremo come realizzare questa fantasia senza problemi.

Ciò che rende così eccitante il sesso in ascensore

Ci sono quattro fattori principali che fanno di questa una fantasia così comune:

  • Fra i posti dove averlo fatto: Infatti, il palmares dei rari posti dove fare l’amore sono un tester, l’ascensore, in aereo, in auto, all’interno della doccia… la vicinanza con l’altra persona ed il fatto di essere in un luogo pubblico potrebbe esaltare le vostre fantasie sessuali.

  • Il rischio di essere scoperti facendo l’amore è anche uno dei fattori che fanno agire gli esibizionisti.
  • L’ignoto che non vedrete più: quando pensiamo in «ascensore» pensate anche ad un uomo attraente, sensuale, che appare all’improvviso. L’emozione dell’ignoto è rafforzata causata anche dal posto insolito.
  • Come nei film! Sul grande schermo, sembra più facile fare l’amore in ascensore e per questo la tentazione di provarlo è enorme.

    Molti film ci mostrano appassionate storie d’amore in un ascensore come vorremmo accadesse anche a noi!

Quattro punti da considerare se si vuole realizzare questa fantasia

Se sei convinto di voler fare questa esperienza, ci sono quattro aspetti fondamentali che si devono tener conto nel portarla avanti.

  • Nell’ascensore c’è un pulsante «STOP». Potreste rimanere all’interno oppure le porte rimanere aperte automaticamente.
  • È possibile andare avanti senza mezz’ora di preliminari se vi piace il sesso veloce e di qualità.

Beh anche non è male, giusto?

  • Il tuo vestito è facile da mettere e togliere. E i suoi pantaloni anche.
  • Il sesso in piedi che vi piace. Date un’occhiata a queste posizioni che saranno la vostra salvezza.

Quattro punti che vi dovrebbero scoraggiare dal fare l’amore in ascensore

Prima di scatenare la passione, è necessario essere molto chiari prima che sia possibile effettuare questa fantasia, perché si può fare qualche pasticcio, se vi sorprendono o se qualcosa va storto.

  • Dovete salire solo due piani: è chiaro che dovete contare il tempo sufficiente per fare qualcosa. Quindi credo che in qualsiasi ascensore potrete rimanere in piedi anche se solo per cinque o dieci minuti.
  • L’ascensore ha una videocamera di sorveglianza.

Occhio, perché questo può portare eventuali problemi legali nel caso in cui lo si fa in alcuni grandi magazzini, per esempio.

  • Nell’ascensore viaggiare in più di due, è buono… Non si sa mai.
  • Essere preparati per questa esperienza: dovrebbe essere chiaro che si desidera farlo, in caso contrario, si potrebbe finire come un’esperienza più dolorosa che piacevole. Fate questo test e scopritelo.

Anche: Fare l’amore su un aereo: siete pronti?
Quiz: sei una bestia a letto?

Se avete delle fantasie nascoste e temete di confessarle al vostro partner, questo volume è ciò di cui avete bisogno per acquisire maggiore consapevolezza dei vostri bisogni e delle aspirazioni dell’altro. Nel libro Perversi e felici. Sesso e trasgressione nella vita delle coppie l’autore e psicologo illustra i desideri nascosti ed erotici di ognuno di noi e rivela la verità sulla nostra indole per trovare un compromesso nella coppia.

Il sesso. Manuale di istruzioni fornisce risposte esaurienti a domande che tutti si pongono ma non hanno il coraggio di esprimere. La sessuologa Felicia Zopol approfondisce i temi più salienti del rapporto di coppia e risolve tutti i dubbi in materia mettendo a nudo il sesso grazie alla sua esperienza e alle sue conoscenze.

Scritto da Francesco Vazza
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Le frange: Un ornamento che ritorna ad essere di moda

Moda: In arrivo le nuove collezioni feshion autunno/inverno

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.