Elisabetta Canalis “Quando ho chiamato Bobo ho pianto”

Elisabetta Canalis ha ancora un legame fortissimo con l'ex Bobo Vieri: lo dimostrano le lacrime di felicità versate per la bella notizia.

Elisabetta Canalis si è confessata in una lunga intervista a Vanity Fair e ha parlato di ogni cosa, soprattutto della sua terza reincarnazione. Dopo essere stata un’aspirante medico, una velina fidanzata con un calciatore e la bella italiana che ha fatto perdere la testa al divo di Hollywood, la Canalis oggi si gode una vita diversa, da madre e imprenditrice, accanto a un compagno che sa esserle vicino in ogni occasione aiutandola a camminare con le sue gambe.

Il passato però ritorna costantemente, e se di George Clooney Elisabetta non vuole nemmeno sentir parlare, con Bobo Vieri il rapporto è rimasto profondo e colmo d’affetto: la telefonata che gli ha fatto è stato un piccolo fiume di lacrime.

Elisabetta Canalis, nuove prospettive

Non è facile ritrovarsi nel pieno di una nuova vita quando si hanno 40 anni e una bambina, eppure Elisabetta lo sta facendo, con enorme entusiasmo e il desiderio di prendere tutto il meglio possibile dalla propria vita.

Il passato, per quanto sia ormai completamente alle spalle, riveste ancora una grande importanza, soprattutto per gli insegnamenti con cui le ha permesso di costruire il presente.

Oggi Elisabetta Canalis è madre di una bambina, Skyler Eva, che sta crescendo indomita e selvaggia e che al principio Elisabetta non sapeva di volere così tanto. Fino a non molto tempo fa infatti Elisabetta affermava di non volere figli. Le cose però sono cambiate radicalmente, e questo le ha permesso di comprendere ancora più a fondo la felicità di Bobo Vieri e Costanza Caracciolo, i quali hanno annunciato da pochissimo la gravidanza di Costanza.

Elisabetta ha raccontato di aver telefonato a Christian Vieri appena dopo aver appreso la bellissima novità e che, mentre gli faceva gli auguri più sinceri per il bambino e per la nuova famiglia che nascerà a brevissimo, si sia commossa fino alle lacrime.

Elisabetta e Costanza: un dolore simile

Elisabetta Canalis e Costanza Caracciolo non soltanto per essere (o essere state) le compagne di Bobo Vieri. Entrambe hanno purtroppo sperimentato sulla propria pelle l‘interruzione naturale di una gravidanza molto desiderata. Se Costanza ha preferito parlarne il meno possibile, limitandosi soltanto a dare un breve annuncio di spiegazioni, Elisabetta ha spiegato che parlarne pubblicamente l’ha aiutata moltissimo a elaborare il lutto, anche grazie alla consapevolezza che la sua storia avrebbe potuto aiutare molte altre donne che stavano affrontando la sua stessa battaglia contro il dolore.

Dalla prospettiva privilegiata di chi “ci è passata” e ha potuto comprendere intimamente sia il dolore dovuto a una gravidanza mancata sia l’enorme gioia dello stringere un bambino tra le braccia, Elisabetta è più vicina che mai a Bobo, una persona che è stata fondamentale nella sua vita.

Clooney? Dimenticato

Se per Bobo Vieri Elisabetta ha sempre speso parole bellissime e plateali dimostrazioni di affetto, le cose sono molto diverse per George Clooney, di cui Elisabetta non conserva evidentemente un buon ricordo. Oltre al fatto che i due non condividevano le stesse idee politiche, Elisabetta spiega che anche potendo non tornerebbe mai indietro al periodo in cui sfilava sui red carpet assieme a uno degli uomini più desiderati del mondo: la felicità, evidentemente, è tutt’altro.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Loredana Lecciso “Romina, non costringere Albano a cantare”

Temptation Island, Lara Zorzetto scrive a Fabio Ferrara

Leggi anche
Contents.media