Dolphin skin: la tendenza dell’estate è una pelle luminosa e levigata

Il beauty trend indiscusso dell’Estate 2020 si chiama Dolphin Skin, una tendenza che ha come obiettivo principale la luminosità della pelle.

La tendenza beauty in fatto di make up dell’estate 2020 è senza ombra di dubbio la Dolphin Skin, che vede una pelle del viso lucida e levigata, dall’effetto bagnato e luminoso proprio come quella di un delfino. Di cosa si tratta e come realizzarla?

Dolphin Skin: la tendenza beauty dell’estate

Il beauty trend indiscusso dell’Estate 2020 si chiama Dolphin Skin, una tendenza che ha come obiettivo principale la luminosità della pelle, a livelli estremi. Come dice il nome stesso, l’obiettivo è ricreare una pelle dall’effetto bagnato e levigato come quella di un delfino, tramite una tecnica make up che renderà la nostra pelle lucente, proprio come se usciste dall’acqua dopo un rigenerante tuffo in piscina o tra le onde.Dolphin skin tendenza estate

Il temine Dolphin Skin è stato coniato dalla make up artist Mary Phillips, addetta, tra l’altro, al trucco di tutta la famiglia Kardashian. Mary Phillips voleva ottenere un make up che donasse alla pelle quell’effetto traslucido e levigato, come se fosse bagnato da gocce di rugiada. Fresca e luminosa, è la tendenza perfetta per la stagione estiva. Ma non si limita solo al viso!

In realtà la Dolphin Skin può includere anche la pelle di tutto il corpo.

L’effetto bagnato può essere declinato anche in versione total body, per un finish luminoso dalla testa ai piedi.

Come realizzare la Dolphin Skin

Il punto di partenza per un Dolphin Skin perfetta, è un’accurata pulizia del viso. Elimina tutti i residui di trucco, detergi e idrata a fondo la pelle. Solo così otterrai un’ottima base da cui partire per realizzare il tuo make up.

Per realizzare la Dolphin Skin con il make up, dimentica tutti i prodotti dal finish opacizzante: fondotinta in polvere, cipria e ombretti in polvere vanno abbandonati.

I cosmetici ideali per seguire la tendenza sono leggeri e impalpabili.

Utilizza per esempio una crema colorata come una BB Cream o una CC Cream come base. Queste creme, più idratanti di un normale fondotinta, ti doneranno subito quell’effetto umido che stiamo cercando. Stendi il fondotinta o la BB Cream picchiettandoli sul viso con una spugnetta umida.

Il terzo step fondamentale è illuminare. La scelta migliore sarà un illuminante liquido o in crema. Con le dita picchietta l’illuminante sotto l’arcata sopracciliare, al centro delle labbra e sugli zigomi, aggiungendo poi un velo di blush colorato per rendere l’incarnato ancora più fresco.

Per declinare il Dolphin skin nella sua versione total body, ti basterà usare oli puri, come l’olio di argan o l’olio di mandorla dolce, che idratano in profondità la pelle donandogli un effetto lucido.

Scritto da Alessia Vitale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Wim Wenders: tutto sul produttore cinematografico

Erbe rilassanti: quali sono le migliori contro ansia e stress

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.