Dieta Miami: come dimagrire velocemente

La dieta Miami permette di perdere i chili in eccesso in pochissimo tempo.

Per chi ha pochi chili da perdere e si appresta a un appuntamento o vuole dimagrire in prossimità dell’estate e della prova costume, la dieta Miami è sicuramente il regime alimentare migliore da seguire in quanto si possono eliminare i chili di troppo in modo rapido. Ecco come funziona e cosa assumere.

Dieta Miami

Un regime alimentare chiamato in questo modo in quanto è molto seguita dalle star oltre oceano permettendo loro di dimagrire e perdere peso in eccesso in pochissimo tempo. Arriva dagli USA dove sta riscuotendo grandissimo successo al punto che sono tantissimi i personaggi dello spettacolo che decidono di seguirla. Una variante della dieta South Beach ideata da un esperto del settore, ovvero il Dr. Arthur Agatson che lavora presso il Miami Heart Institute.

La dieta Miami è un regime alimentare di pochissime calorie che, nel giro di tre giorni, aiuta a perdere fino a 3 kg. Una dieta in cui bisogna limitare l’apporto dei carboidrati a favore delle proteine. Una dieta a basso consumo di carboidrati e che aiuta a favorire la chetosi. A differenza di altre diete, non prevede di consumare frutta e verdura a piacere.

Si può consumare soltanto acqua naturale, niente zuccheri aggiunti, quindi vietata qualsiasi bevanda zuccherosa. Bisogna eliminare il sale privilegiando le erbe aromatiche e le spezie. Oltre a seguire la dieta Miami, si consiglia di fare attività fisica per circa 30-40 minuti al giorno in modo da dimagrire ancora più rapidamente.

Ovviamente, prima di cominciare questa dieta, si consiglia di consultare un esperto del settore per capire se possa andare bene in base al fisico e alle varie esigenze di ognuno.

Dieta Miami: programma

Si tratta di un regime alimentare particolarmente restrittivo e alquanto difficile. La dieta Miami si articola in tre fasi:

  • Prima fase: considerata la più dura e bisogna eliminare il pane, la pasta e i grassi
  • Seconda fase: potete consumare i cereali, ma soltanto pochissime quantità e finché non riuscite a raggiungere il peso desiderato
  • Terza fase: quella di mantenimento con alcuni suggerimenti e consigli che aiutano a mantenere il peso che vi siete prefissato.

Rispetto alla South Beach che è quella da cui prende spunto, la dieta Miami abolisce la seconda e terza fase, mantenendo soltanto la prima della durata di tre giorni che corrisponde al tempo necessario per poter dimagrire. Per funzionare, è necessario seguire il regime in ogni suo aspetto evitando di esagerare con le quantità.

Durante la giornata si consiglia di consumare almeno due litri di acqua in modo da depurarsi e liberare le tossine in eccesso. Ecco un esempio di dieta Miami da seguire per tre giorni in modo da capire come funziona:

Primo giorno:

  • Colazione: a scelta tra mezzo pompelmo o fetta di pane tostato, caffè o tè e cucchiaio di burro di arachidi
  • Pranzo: tonno al naturale, pane tostato e anche caffè
  • Cena: carne bianca, fagiolini, pane tostato, una mela e gelato alla frutta

Secondo giorno:

  • Colazione: uovo sodo, mezza banana, pane tostato e caffè
  • Pranzo: latte, mezza banana e caffè
  • Cena: due wurstel, broccoli e carote lessate, gelato alla vaniglia e mezza banana

Terzo giorno:

  • Colazione: cracker, formaggio morbido e una mela
  • Pranzo: uovo sodo e una fetta di pane tostato
  • Cena: tonno al naturale, cavolfiore lesso, barbabietola, melone, gelato alla vaniglia.

Dieta Miami: Il miglior integratore da abbinare

Per massimizzare i risultati della dieta Miami, si consiglia di associare un integratore. Il migliore, secondo esperti e consumatori, tra i tanti disponibili in commercio, è Più Forma, un integratore made in Italy della linea Natural Fit che ha le seguenti proprietà:

  • Permette di mantenere il peso sotto controllo grazie agli estratti vegetali che contiene
  • Brucia i grassi in eccesso permettendo di dimagrire in modo rapido
  • Stimola il metabolismo
  • Sgonfia il corpo
  • Elimina la fame nervosa aiutando a ridurre l’appetito in modo da non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata
  • Combatte anche la cellulite, inestetismo odiato e temuto dalla maggior parte delle donne.

Aiuta a liberare le tossine permettendo di perdere peso e dimagrire senza troppe rinunce o problemi. Un integratore che permette di ottenere ottimi risultati se associato a una attività fisica e una dieta che sia ben equilibrata e bilanciata. Gli stessi esperti del settore consigliano Più Forma proprio perché aiuta a dimagrire in modo efficace e sano. Possono assumerlo tutti coloro che vogliono dimagrire rapidamente e naturalmente. Si consiglia di assumerne due compresse prima dei pasti con un bicchiere d’acqua per attaccare i cumuli adiposi e impedire che si riformino.

Per chi volesse ordinarlo o per saperne di più, si consiglia di cliccare qui o sulla seguente immagine -

Non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che si basa sui seguenti componenti naturali:

  • Barbabietola: ricca di antiossidanti, combatte i radicali liberi che sono responsabili dell’invecchiamento delle cellule
  • Alga wakame: stimola il processo metabolico aiutando a perdere peso
  • Moringa: pianta originaria dell’India dalle proprietà ipocolesterolemiche e ipoglicemizzanti, considerata la migliore d’assumere in una dieta
  • Caffè verde: ha una azione termogenica, quindi utile a bruciare i grassi in eccesso e non ha gli stessi effetti nocivi del classico caffè tradizionale.

Gli stessi consumatori ne sono soddisfatti come dimostrano le recensioni che è possibile leggere sul sito ufficiale del prodotto.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 2 confezioni invece di 156 € con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Bella anche in mascherina ai tempi del COVID

Chi era Neil Armstrong: tutto sul primo uomo sulla Luna

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.