Come sgonfiare le gambe in estate: i segreti di benessere

Con il caldo arriva inevitabile la pesantezza delle gambe: ci sono però alcuni rimedi per sgonfiarle.

Come sgonfiare le gambe in estate? Un interrogativo che sorge spontaneo, soprattutto con il caldo estivo che tende a gonfiare le vene e a dare loro un aspetto poco sano e bello. Per prendersi cura delle proprie gambe in estate basta seguire alcuni semplici consigli: la guida.

Come sgonfiare le gambe in estate

L’arrivo del caldo e dell’estate porta delle conseguenze sulle nostre gambe. Esse appaiono più gonfie e spesso ciò è visibile anche ad occhio nudo, con conseguenze a livello estetico. Non solo inestetiche: le gambe gonfie comportano fastidi come formicolio, indolenzimento e sensazione di pesantezza. Se la sensazione di gonfiore non è dovuta ad un problema circolatorio, magari con la comparsa di vene varicose, ci sono dei metodi che si possono utilizzare quotidianamente per evitare la sensazione di gonfiore e stanchezza alle gambe.

Si tratta di soluzioni semplici ed efficaci che permettono di ottenere gambe sane e belle.

LEGGI: Gambe stanche e affaticate: quali sono le cause e i rimedi

Come sgonfiare le gambe in estate: i consigli

Per contrastare l’effetto gambe gonfie e pesanti, che si massimizza soprattutto in estate con il caldo, ci sono dei consigli di benessere da seguire e mettere in pratica. Innanzitutto fare sport e mantenere le gambe attive contribuisce a sgonfiarle e a mantenerle più attive.

La troppa sedentarietà, al contrario, porterebbe ad un aumento del senso di pesantezza. Le vene delle gambe infatti tendono ad attivarsi ed espandersi con il movimento e lo sport, migliora la circolazione sanguigna e le gambe si sgonfiano. Anche le brevi e semplici attività quotidiane possono contribuire a tenere le gambe in movimento. 

L’idratazione è un altro tassello fondamentale per tenere in salute il proprio corpo e quindi anche per sgonfiare le gambe. Bere molta acqua, soprattutto in estate, favorisce la depurazione dell’organismo dalle scorie, mantiene idratati i tessuti e favorisce la sensazione di leggerezza delle gambe e articolazioni.

Una corretta alimentazione favorisce il benessere dell’apparato circolatorio e sgonfia le gambe. In particolare ci sono alcuni cibi che favoriscono la circolazione e aiutano anche la pelle: si tratta di alimenti pieni di nutrienti come il magnesio e il potassio. Via libera a frutta e verdura ma anche il pesce è particolarmente adatto a questo scopo.

bere acqua

Come sgonfiare le gambe in estate: ulteriori accorgimenti

Se sentite le gambe gonfie e pesanti con il caldo estivo ci sono ulteriori accorgimenti da seguire. L’abbigliamento da indossare per migliorare la circolazione deve essere il più comodo possibile e soprattutto non troppo aderente. Ciò vale soprattutto in estate, quando il caldo aumenta la sensazione di gonfiore. Inoltre anche le scarpe contano molto: tacchi e zeppe aumentano la sensazione di pesantezza alle gambe. Meglio scarpe comode e basse.

Anche tenere le gambe alzate il più possibile è un metodo adatto per sgonfiare le gambe in estate. Può essere un buon metodo dormire con un cuscino non troppo alto da mettere sotto le gambe: in questo modo la mattina ci si sveglierà più leggeri. Anche se si passa molto tempo seduti, magari su una scrivania, è consigliabile utilizzare una pedana ergonomica che evita l’affaticamento delle gambe.

LEGGI ANCHE: Massagio anticellulite alle gambe: come farlo

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • vene varicoseVene varicose: le cause, le cure e i rimedi

    I trattamenti naturali, ma anche uno stile di vita corretto e una alimentazione adeguata combattono il problema delle vene varicose.

  • menopausa integratoreMenopausa integratore: benefici e il miglior del momento

    L’integratore per la menopausa aiuta ad affrontare una fase delicata di questo tipo che permette di ridurre i sintomi come le vampate o sbalzi di umore

  • libido femminileLibido femminile: come riattivarla a settembre

    Si può riattivare e ritrovare la libido femminile bassa grazie a una alimentazione adeguata e anche ad attività come lo yoga che allontanano lo stress.

  • estrattore di succoEstrattore di succo a freddo: le migliori ricette per l’autunno

    Con l’estrattore di succo si possono preparare ricette gustose e semplici a base di melograno, mela e carote per bevande nutrienti e benefiche.

Contents.media