Notizie.it logo

Il colore del mese? È il vin brulè: cosa comprare e come abbinarlo

vin brulè

Il colore del mese? Il vin brulè, perfetto per i periodi più freddi dell'anno. Cosa acquistare e come abbinare i capi?

Il colore del mese? Il vin brulè: estremamente sensuale e perfetto per ogni donna. Una tonalità calda e avvolgente, ideale per i periodi più freddi dell’anno e, soprattutto, per le festività che stanno arrivando. Cosa acquistare e come abbinare i capi per non risultare so much? Con poche e semplici regole, neanche Carla Gozzi boccerebbe il vostro look.

Il colore del mese: vin brulè

Il vin brulè è la bevanda preferita dei periodi più freddi. Non serve essere grandi estimatori di vino per gradire un bel bicchiere bollente di questo elisir antifreddo, perfetto per l’anima e per il corpo. Il vin brulè non va solo degustato, ma anche annusato. Ed è proprio così che la bevanda delle festività è riuscita anche a dettare la moda del mese, affermandosi come il colore ideale da sfoggiare in questo periodo dell’anno.

Calda e avvolgente, la tonalità bordeaux che ha al suo interno una punta di viola è perfetta per ogni occasione. Ci sono soltanto piccoli trucchetti da seguire per non commettere uno scivolone di stile e il gioco è fatto. Sono tanti i personaggi del mondo dello spettacolo che si sono già innamorati del mulled wine: da Meghan Markle a Julia Stiles, che lo ha sfoggiato recentemente all’Heroes Gala.

julia stiles

Allo stesso modo, sono molti i brand che hanno scelto di puntare sul vin brulè e hanno proposto capi e accessori di questa nuance: Tod’s, Oscar de la Renta, Kate Spade e Luisa Spagnoli. Prima di addentrarci in quelli che sono i capi più cool da acquistare, vediamo quali sono gli errori da non commettere. Il rosso bordeaux con una punta di viola è perfetto per le donne che hanno la carnagione olivastra e i capelli scuri, ma può essere sfoggiato anche dalle bionde con l’incarnato rosato. Ci sono solo dei trucchetti da seguire: mai abbinarlo con il bianco neve e con i colori troppo accesi perché così facendo smorzereste la naturale sensualità che la nuance emana. Via libera al ton-sur-ton oppure all’abbinamento con il classic blue, il nero e il verde bosco.

Cosa acquistare

Tra aperitivi, cene e party natalizi, le occasioni in cui sfoggiare un look vin brulè sono tantissime.

Se siete patite di abiti, potete scegliere tra quello proposto da Luisa Spagnoli oppure quello che ci offre Zara.

luisa spagnoli

Ovviamente, il prezzo è diverso: il primo siamo sui 500€, mentre l’altro sui 59€. Insomma, in base alle vostre finanze, potete optare per il velluto proposto da Spagnoli oppure per la maglia di Zara.

zara

Entrambi sono perfetti sia per un’occasione mondana che per una cena in famiglia. Potrete, ovviamente, sbizzarrirvi con le scarpe e decidere se sfoggiare un tacco a spillo oppure uno stivaletto basso. Come capospalla, che ne dite della giacca in eco-pelliccia che propone H&M? Con poco meno di 50€ potete farla vostra e, tra l’altro, è estremamente versatile e la potete sfoggiare anche con un normalissimo jeans.

eco pelliccia

Se preferite un look spezzato, anche in questo caso le alternative sono tante. Bantoa – applicazione utilissima per chi non sa mai cosa scegliere – ci propone due outfit che non sono niente male. Uno con blue jeans skinny, casacca in seta vin brulé, giacca, decolléte e borsa della stessa tonalità.

total look

L’alternativa è quella di sfoggiare un abito grigio e di aggiungere gli altri capi e accessori optando per il mulled wine.

outfit vin brule

Una chicca finale? L’intimo. Triumph propone un completino davvero esplosivo, che magari potrebbe essere indossato proprio per la notte di San Silvestro.

completino triumph

Per chi volesse seguire questo trend di stagione e sfoggiare un outfit impeccabile, Zalando offre tantissimi modelli a prezzi davvero competitivi, con sconti fino al 75%.



© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche
Leggi anche