Cioccolato fondente: i benefici e perché mangiarlo fa bene

Il cioccolato fondente è un alimento che ha molti benefici, sia per il corpo che per la mente. Ad introdurlo nella dieta sono proprio i dietologi, perché alcune ricerche hanno scoperto che aiutano a perdere peso e a diminuire lo stress.

Solo a sentire la parola “cioccolato” sentiamo i chili salire. In generale, mangiare troppi dolci non fa bene alla dieta e di conseguenza alla linea. Questo dipende dal tipo di cioccolato in questione, ad esempio il cioccolato fondente ha dei benefici sulla dieta. Questo alimento è afrodisiaco e contiene alcune sostanze che fanno bene alla salute, come i flavonoli che diminuiscono il rischio di malattie cardiache.

Più il cioccolato contiene cacao e più fa bene. Il cioccolato fondente ha molto benefici, tra cui il potere snellente che riguarda soprattutto quello extra-fondente.

Cioccolato fondente e al latte: le differenze

Il cioccolato è composto principalmente da tre ingredienti:

  • Pasta di cacao.
  • Burro di cacao.
  • Zucchero

Infatti, viene definito, oltre che un alimento afrodisiaco, un alimento ipercalorico. Le calorie sono apportate dal tutti e tre gli ingredienti sotto forma di carboidrati e nel caso del cacao sotto forma di lipidi (grassi).

Cioccolato al latte e fondente

Il cioccolato al latte ha tra gli ingredienti anche il latte disidratato che va a sostituire una buona percentuale di cacao. Anche il latte disidratato ha molte calorie sotto forma di zuccheri, proteine e grassi.

Il cioccolato fondente invece può essere più o meno dolce a seconda della percentuale di zucchero presente. Più sale la percentuale di zucchero e più diminuisce la percentuale di pasta di cacao. Il cioccolato fondente esiste in diverse forme e percentuali a seconda della quantità di cacao e di zucchero. Per esempio il cioccolato fondente amaro è senza zucchero e quindi con 100% di cacao. Viene definito infatti “massa di cacao“, perché in realtà il cioccolato è tale solo se contiene lo zucchero.

Benefici del cioccolato fondente

Innanzitutto è bene dire una cosa riguardo alla dieta. Se prima di iniziare la dieta eravate abituati a mangiare molti dolci, potrebbe diventare faticoso portarla avanti. Sentire il bisogno estremo di dolci e soprattutto di cioccolato, non fa bene al corpo e alla mente perché aumenta lo stress e si rischia di cadere nella fame nervosa e peggiorare la situazione. Per questo i dietologi introducono in alcuni casi l’assunzione di cubetti di cioccolato fondente, per riuscire a portare avanti la dieta senza troppa fatica e stress.

ciccolato benefici

Una ricerca tedesca ha scoperto recentemente che 40g di cioccolato extra-fondente al giorno, abbinati alla dieta, farebbe perdere il 10% in più di peso. Il cioccolato che aiuta a perdere peso è quello nero, extra-fondente e con una percentuale non inferiore dell’80%. Il cioccolato nero ha svariati benefici:

  • É un acceleratore del dimagrimento.
  • Riduce il colesterolo cattivo.
  • Diminuisce l’assorbimento del glucosio.
  • Fa bene all’umore e ha una funzione antistress.
  • Riduce le malattie cardiache.

Mangiare un pò di cioccolato ogni tanto non fa male, anzi può aiutare il vostro corpo a perdere peso e a mantenere la linea desiderata, senza privarsi di questo alimento buonissimo e sfizioso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Compleanno in quarantena, come festeggiarlo: idee e consigli

Pulizia del viso fai da te: i passaggi da fare a casa

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.