Cibi nemici del sonno: quali evitare prima di andare a dormire

Alcuni alimenti possono rendere difficoltoso e poco piacevole il riposo notturno, per questo motivo il loro consumo andrebbe evitato la sera.

Il riposo notturno è fondamentale per ristorarsi e ricaricare le energie. Ci sono però alcuni cibi, che se consumati prima di coricarsi, sono nemici del sonno e non permettono di riposarsi bene e adeguatamente.

Cibi nemici del sonno: quali sono

Una buona qualità del riposo notturno è indispensabile per poter affrontare le giornate con l’energia necessaria, resettare la mente e rinforzare il sistema immunitario.

Ci sono alcuni cibi che possono aiutare contro l’insonnia, mentre altri aumentano i disturbi del sonno.

Capita spesso di ritrovarsi con un senso di fame prima di andare a dormire, nonostante poco prima si abbia cenato. Consumare spuntini troppo pesanti prima di andare a dormire può compromettere la qualità del sonno a causa di possibili disturbi di digestione. Nel periodo estivo, a ciò si aggiungono anche i fastidi derivati dal caldo eccessivo.

È quindi indispensabile adottare delle abitudini alimentari sane ed evitare di mangiare alcuni alimenti nelle ore precedenti al riposo, a partire già dall’ora di cena.

Advertisements

Alimenti da evitare

Caffé: la caffeina è una sostanza altamente eccitante e può rimanere in circolo nel corpo per molto tempo dopo la sua assunzione. La quantità di caffè giornaliera deve essere moderata e, soprattutto in periodi di riposo faticoso, non deve essere assunto già dalle 16.

Alcool: anche l’alcool, così come il caffè è una sostanza nervina, che provoca eccitamento e resistenza alla fatica. Va infatti a influenzare il sistema nervoso periferico, impedendo una buona ciclicità del sonno.

L’alcool, inoltre, è anche responsabile della frammentazione della fase REM. Serve quindi metabolizzare l’alcool bevuto prima di andare a dormire: per un bicchiere di vino ci vogliono dai 60 agli 80 minuti.

Carne rossa e insaccati: bistecche al sangue, hamburger, affettati sono alimenti che in una buona dieta dovrebbero essere consumati con molta moderazione. A cena, dovrebbero essere addirittura evitati da chi soffre di disturbi del sonno. La tirosina, un amminoacido contenuto nella carne rossa, ha infatti un’azione di stimolazione mentale, rallentando così il rilassamento.

Prediligere quindi le carni bianche come pollo e tacchino, i legumi e il pesce.

Dolci: i dolci sono ricchissimi di zuccheri, che, se presenti in quantità eccessiva, possono dare sonnolenza e spossatezza durante la giornata e alterano l’equilibrio del sonno. Banditi quindi gelati e merendine come dolce appagante dopo cena. L’alimento dolce però da evitare assolutamente prima di coricarsi è il cioccolato, in quanto, oltre agli zuccheri, contiene anche caffeina, estremamente eccitante.

Liquirizia: la liquirizia è una radice usata molto spesso per problematiche infiammatorie e relative all’apparato digerente. È nota anche per regolare la pressione sanguigna e avendo proprietà diuretiche, è meglio non assumerla la sera prima di andare a dormire. La sua azione sulla pressione stimola infatti l’attività cardiaca, inducendo un maggiore stato di attività mentale, mentre l’azione diuretica potrebbe causare continue levatacce notturne per andare in bagno.

Scritto da Chiara Caporale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dieta di agosto: i migliori cibi per l’estate 2020

Pancia gonfia: rimedi naturali per sgonfiarla

Leggi anche
  • dolori alle gambe ciclo rimediDolori alle gambe durante il ciclo: rimedi e consigli utili

    Arriva il ciclo e avete dolore alle gambe? Qui di seguito i rimedi per migliorare la situazione.

  • pressoterapia benefici e controindicazioniPressoterapia: cos’è, benefici e controindicazioni

    In cerca di un trattamento estetico per dimagrire? Avete già provato la pressoterapia? Qui di seguito cos’è e come funziona.

  • fisioterapia quando serveFisioterapia: i consigli per capire quando serve realmente

    In cerca di un fisioterapista? Qui di seguito i consigli per capire se serve realmente oppure no.

  • 
    Loading...
  • dipendenza da sigarettaDipendenza da sigarette: conseguenze e come smttere

    La dipendenza da sigaretta si può sconfiggere con il miglior prodotto naturale che permette di smettere di fumare in modo sano.

Contents.media