Cesaroni, Barbara Tabita presto mamma:”Ho rischiato la vita”

Barbara Tabita, famosa per aver recitato ne "I Cesaroni", sarà presto mamma. Una notizia bellissima dopo un malore che poteva essere mortale.

Dopo un malore che ha rischiato di costarle la vita, Barbara Tabita non soltanto sta benissimo ma ha anche coronato un sogno che non avrebbe mai pensato di realizzare. La famosa attrice dei Cesaroni fu colpita da un’ischemia cerebrale in giovanissima età.

Adesso ha recuperato e aspetta soltanto di tornare al lavoro.

Il malore di Barbara Tabita

Due anni fa, cioè quando aveva soltanto quarant’anni, Barbara Tabita è stata colpita da un malore improvviso che è stato identificato come un’ischemia cerebrale. Si tratta di una patologia fulminante, potenzialmente mortale che ha messo letteralmente Barbara in pericolo di vita. Nonostante questo, grazie al soccorso immediato e alle opportune cure, l’attrice è riuscita a recuperare completamente uno stato di salute ottimale.

Barbara non è stata l’unica purtroppo a essere recentemente vittima di malori gravi in giovanissima età. Il caso più recente ed eclatante è quello che riguarda Nadia Toffa, anche lei fortunatamente sana e salva dopo un periodo di convalescenza che l’ha tenuta lontana dagli studi televisivi.

Barbara Tabita è incinta

A dimostrazione del fatto che, superato un momento così buio, Barbara ha soltanto intenzione di guardare avanti e di recuperare il tempo perduto, ha annunciato una bellissima notizia che è arrivata inaspettata: Barbara Tabita è incinta.

La prima ad essere stupita è stata proprio l’attrice la quale, a quarantadue anni aveva del tutto accantonato il sogno di diventare mamma.

Contrariamente alle aspettative invece la gravidanza non soltanto c’è stata, ma prosegue alla grande. Barbara aspetta una bambina a cui ha deciso di dare il nome di Beatrice.

Coronato il suo sogno di maternità, Barbara vorrebbe essere in grado di allattare la bambina al seno ma ci sono molte variabili in gioco e non si scoprirà se sarà in grado di sfamare Beatrice dal seno fino a che la bambina non sarà nata e sarà in grado di succhiare.

Come affronterà il primo periodo della maternità? Con tanta forza di volontà e fiducia in se stessa, dal momento che la famiglia dell’attrice vive per la maggior parte a Siracusa mentre lei vive e lavora a Roma. “Non sono mai stata mammona” ha spiegato Barbara, la quale cercherà di fare a meno del sostegno di sua madre anche in una situazione così delicata come quella dei primi tempi dopo la nascita di un figlio. Del resto Barbara non ama essere circondata da troppe persone. “Non mi piace avere troppa gente intorno”, in ogni ambito.

Alcune fotografie di scena in: La Mafia Uccide solo d'Estate

La carriera di Barbara

Famosa per essere stata parte del cast de I Cesaroni, la Tabita ha anche fatto parte de Il Commissario Montalbano (nel 2006), e ha recitato ne La Nuova Squadra (2008). I Cesaroni è andato in onda nel 2010.

A livello cinematografico gli ultimi impegni professionali di Barbara sono stati in La Mafia Uccide solo d’Estate (2013), Italiano Medio, Matrimonio al Sud, Belli di Papà, tutti usciti nel 2015, Lo scambio e Un Natale al Sud nel 2016.

Con ogni probabilità Barbara tornerà a dedicarsi al lavoro quando Beatrice sarà un po’ cresciuta, lasciandole la libertà di tornare sul set.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Temptation Island Vip: Paola Caruso sarà una tentatrice

Isola, litigi e doppi sensi: “Hai preso più piselli di me”

Leggi anche
  • kasia lenhardt morta indagato boatengKasia Lenhardt trovata morta in casa: indagato Boateng per violenza

    Jerome Boateng è indagato per violenza fisica sull’ex fidanzata e modella Kasia Lenhardt, trovata morta suicida lo scorso 9 febbraio.

  • francia assorbenti gratisFrancia, assorbenti gratis da settembre per tutte le studentesse

    Con l’avvio del nuovo anno scolastico, migliaia di studentesse francesi troveranno assorbenti gratis nelle università e residenze studentesche.

  • donne dirigenti nel mondoDonne dirigenti nel mondo: nel 2021 in aumento ma non in Italia

    I risultati emersi dalla ricerca “Women in business 2021” parlano chiaro: le donne dirigenti sono in aumento ma rimangono ancora troppo poche.

  • Eldina Jaganjac chi èChi è Eldina Jaganjac, la ragazza che ha sfidato i canoni di bellezza

    La trentunenne danese Eldina Jaganjac dal marzo 2020 ha smesso di depilarsi e invita tutte le donne a liberarsi dalle costrizioni sociali.

Contents.media