Catania, arrestato padre orco che maltrattava moglie e figlia

Pesanti accuse per un 42enne di Catania: obbligava l'ex moglie a prostituirsi e faceva vedere i video alla figlia minorenne.

Da Catania una storia agghiacciante. Un uomo di 42 anni è stato accusato di ripetute violenze domestiche arrivando a picchiare l’ex moglie e a obbligarla a prostituirsi e a filmare i rapporti con gli altri uomini. Ma non è tutto. L’uomo mostrava poi tali video alla figlia, all’epoca dei fatti minorenne, della quale aveva abusato.

Catania, arrestato padre orco

I Carabinieri della stazione di Piazza Dante a Catania hanno tratto in arresto un 42enne con accuse gravissime. L’uomo avrebbe infatti picchiato e minacciato di morte l’ex moglie obbligandola a prostituirsi, lui stesso gestiva gli appuntamenti e incassava i ricavi delle prestazioni. La donna era anche costretta a farsi riprendere durante i rapporti con i clienti e tali video erano mostrati dall’uomo alla figlia, all’epoca minorenne.

Leggi anche: Pedopornografia a Genova, arrestato un 52enne

Le accuse sono quindi molto pesanti: maltrattamenti, estorsione, produzione di materiale pedopornografico e calunnia. Dopo le indagini della sezione Investigazioni scientifiche del Nucleo investigativo del comando provinciale dell’Arma, è stata decisa dal Gip un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ai figli maggiorenni dell’uomo è stato anche notificato un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex moglie: avrebbero minacciato la donna per convincerla a ritrattare le accuse.

L’uomo era già ai domiciliari accusato di violenza sessuale ai danni della figlia della convivente. la ragazza aveva in un primo momento minacciato l’uomo, salvo poi ritrattare le accuse minacciando lei stessa la donna. L’allora compagna dell’uomo era stata anch’ella vittima di violenze perché si era rifiutata di prostituirsi. Da allora aveva abbandonato l’abitazione.

Leggi anche: Alexander Zverev accusato di violenza domestica

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Igiene delle mani e coronavirus: l’importanza del gel disinfettante sul lavoro

Come perdere peso senza dieta: consigli utili

Leggi anche
  • Denise Pipitone, Piera Maggio a Chi l'ha vistoDenise Pipitone, Piera Maggio a Chi l’ha visto: “Dopo anni dovete parlare”

    Il caso Denise Pipitone è riapparso con alcuni elementi contro Jessica Pulizzi e la madre Anna Corona, Piera Maggio lancia l’appello “Fatevi avanti”.

  • test dello stupro indiaTest dello stupro in India: una barbarie ancora praticata

    Il test dello stupro o della verginità è ancora diffuso in Asia e viene utilizzato per stabilire la purezza di una donna.

  • donna incendia auto ex compagnoDonna incendia l’auto dell’ex compagno per gelosia

    A Mantova una donna di 55 anni ha bruciato l’auto dell’ex compagno: i motivi di questo folle gesto.

  • elisa di francisca violenzaElisa Di Francisca: “Sono sopravvissuta a una violenza”

    “Sono sopravvissuta alla violenza maschile. Forse lui mi avrebbe sfigurata” così la schermitrice Elisa Di Francisca racconta la violenza subita.

Contents.media