Chi è Betty Boop: storia del noto cartone animato

Betty Boop e la storia di uno dei più noti cartoni animati della televisione statunitense.

Diventata un vero e proprio simbolo degli anni 2000, Betty Boop ha in realtà un origine molto più lontana. Scopriamo la storia dell’icona americana dei grandi anni venti del secolo scorso, oggi ricordata per essere una delle prime sex symbol del genere.

Chi è Betty Boop

Betty Boop esordisce sul piccolo schermo il 9 agosto 1930 attraverso un cartone animato in bianco e nero della durata di sei minuti. Appare nei cortometraggi “Dizzy Dishes” e “Mask-A-Raid” ma in realtà in questo momento, e così per i due anni successivi, si presenta sotto forma di una barboncina, per poi essere riproposta come personaggio umano ispirato alla cantante Helen Kane.

chi è betty boop

Il suo aspetto cambia nel corto “Bamboo Isle” dove viene affiancata anche da nuovi personaggi come Koko il Clown, Bimbo, un cane, e Grumpy, un vecchietto.

Storia di Betty Boop

Emerge nel cartone il contrasto tra la vita adolescienziale della giovane e il mondo dei grandi, vecchio e stantio. Per questo la giovane scappa, nonostante alle scene di pericoli e momenti inquietanti segua poi un finale banale che la vede a casa con la famiglia. 

I cortometraggi in cui Betty Boop appare sono molto diversi tra loro e passano dal genere melodrammatico al surreale.

Dopo essere stati proposti negli anni trenta tornano ad avere successo negli anni cinquanta in televisione ma nel frattempo spopolano i fumetti. Questi escono infatti come strisce giornaliere negli Stati Uniti e anche su periodici internazionali come il l’italiano “Linus” che pubblica anche i fumetti dei Peanuts

chi è betty boop

Caratteristiche di Betty Boop

Per quanto riguarda il suo personaggio, Betty è unica nel suo genere. L’immagine creata è quella della classica flapper, la donna indipendente degli anni ruggenti, quella che ha una sessualità libera, beve e fuma come gli uomini che la circondano.

Si presenta inoltre come volutamente provocante diventando quindi uno dei primi personaggi cinematografici ricordati come sex symbol. Betty veste abiti corti e aderenti, porta un taglio alla maschietto, tipico della moda del tempo, e si fa ricordare per una spiccata autoironia. 

LEGGI ANCHE: Chi è Barbie: storia della bambola più famosa al mondo

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • La Casa di Carta Corea NetflixLa Casa di Carta Corea Parte 2: il cast della serie-tv

    È in arrivo su Netflix la seconda parte dedicata alla squadra di ladri più seguita dell’ultimo periodo: La Casa di Carta Corea è in arrivo su Netflix

  • Mediaset NataleProgrammazione Mediaset Natale 2022: cosa vedere a dicembre in tv

    Tante novità in arrivo su Mediaset per dicembre 2022. Scopriamole.

  • Insieme dopo la morteInsieme dopo la morte: trama, cast e spiegazione finale del film

    Insieme dopo la morte è un film di genere thriller soprannaturale.

  • La Casa di Carta Corea 2 NetflixLa Casa di Carta Corea 2: la data di uscita ufficiale

    Netflix ha annunciato la data ufficiale d’uscita dei nuovi episodi della serie più attesa del momento: La Casa di Carta Corea 2 arriva il 9 dicembre 2022

Contentsads.com