Belen attacca Pucci: ‘Basta con questa storia di Cecilia!’

Belen attacca Pucci durante il Maurizio Costanzo Show e impedisce ogni ulteriore riferimento a Cecilia e all'episodio dell'armadio.

Belen attacca Pucci e difende Cecilia per l’ennesima volta. Ospite al Costanzo Show Belen ferma con decisione l’insistenza del comico sull’episodio dell’armadio e l’applauso del pubblico, che ancora risponde molto divertito a qualsiasi accenno sulla questione.

Il tormentone dell’armadio continuerà ad essere ancora per molto una spina nel fianco della famiglia Rodriguez, ma dopo la smentita in diretta Belen non ci sta più.

L’armadio Cecilia e Jeremias

A quanto pare ben due su tre dei figli della famiglia Rodriguez hanno manifestato una passione per gli armadi nel corso della propria vita anche se, bisogna proprio dirlo, in maniera radicalmente diversa.

Tutti gli spettatori del Grande Fratello VIP e – data la risonanza che è stata data all’episodio – anche gran parte degli italiani, sanno che Cecilia e Ignazio si sono resi protagonisti di effusioni apparentemente molto hot seminascosti all’interno di un armadio della casa del Grande Fratello.

Quello che gli spettatori ancora non sapevano è stato rivelato da Belen durante la messa in onda del Maurizio Costanzo Show. Vantando il suo solito perfetto italiano, la showgirl era intenta a spiegare il motivo per cui suo fratello Jeremias veniva chiamato “terremoto” da bambino. Quando aveva circa quattro anni Jeremias Rodriguez aveva la passione per l’arrampicata e dava continuamente la scalata ai mobili di casa. Arrivato in cima naturalmente si lanciava di sotto, per la disperazione di mamma Veronica, che cominciò a chiamare suo figlio minore con il nomignolo “el chinito” che vuol dire, appunto “il terremoto”.

Arriva a questo punto la battuta di Pucci: “Dall’armadio!” interrompe il comico. “Ecco perché Cecilia … l’armadio …”

La battuta voleva chiaramente far intendere che la famiglia Rodriguez ha una vera e propria passione per gli armadi. In sala e probabilmente anche da casa il pubblico ha molto apprezzato la battuta, ma non si può dire lo stesso di Belen.

Belen attacca Pucci

Stufa della continua strumentalizzazione di un singolo episodio per screditare Cecilia, Belen ha fermato con molta decisione sia il comico sia gli applausi del pubblico.

“Non te lo permetto più” ha continuato la showgirl rivolgendosi proprio al comico a cui ha detto “è il tuo lavoro, ma c’è stata una smentita“.

Con molta educazione e altrettanta fermezza Belen ripete che dal Grande Fratello è arrivata una smentita anche se la trasmissione ha impiegato una settimana a far sapere in via ufficiale che la testa di Cecilia arrivava alle spalle di Ignazio e non più sotto.

Belen capisce perfettamente i motivi del ritardo con cui la notizia è stata data: è chiaro infatti che si trattava di una manovra televisiva per tenere il pubblico caldo e far sì che l’opinione pubblica si accanisse sull’argomento.

belen attacca pucci

Belen difende Cecilia da Costanzo

Non contenta di aver svelato uno dei molti meccanismi con cui questa edizione del Grande Fratello Vip ha costruito il suo enorme successo, Belen continua. La maggiore dei fratelli Rodriguez è stufa di vedere Cecilia massacrata soprattutto perché il fatto non sussiste.

“Non è successo niente” ha ripetuto Belen “perché se fosse successo sarebbe stato molto volgare. Inoltre non è successo niente che no sia già successo in altre edizioni del Grande Fratello”.

Quest’ultimo punto è fondamentale nella difesa di Cecilia da parte di Belen: secondo la showgirl lo scandalo è stato costruito a tavolino sfruttando un’ingenuità commessa nell’armadio da Cecilia e Ignazio. Nelle scorse edizioni del Grande Fratello, e anche in quelle trasmesse all’estero si assiste ad episodi molto più espliciti, quindi perché Cecilia dovrebbe essere attaccata più di quanto siano stati attaccati gli altri?

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Proprietà e benefici dell’aceto di mele

Temptation Island: una delle fidanzate è incinta, lo scoop

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.