Barefooting, gli straordinari benefici di camminare scalzi

Il barefooting, camminare a piedi nudi, è una pratica ideata in Nuova Zelanda dagli innumerevoli benefici, sia sul corpo che sulla mente.

Ti senti stressata e agitata? Cammina a piedi scalzi. Si chiama barefooting ed è la camminata a piedi nudi, senza alcuna calzatura: una pratica nata in Nuova Zelanda, ma diffusa in tutto il mondo per i suoi numerosi benefici. Ad apprezzarne gli effetti, sulla mente e sul corpo, sono innanzitutto le star di Hollywood.

Da Britney Spears a Victoria Silvstedt, da Shakira a Julia Roberts.

Barefooting: perché camminare scalzi fa bene alla salute?

Non sono poche le star che hanno deciso di praticare barefooting: Julia Roberts, Taylor Swift, Britney Spears e Shakira. E c’è un motivo: camminare a piedi nudi ha innumerevoli benefici, sia sul corpo che sulla mente. Questa parola inglese significa nient’altro che “camminare scalzi”. Si tratta di una vera e propria moda che negli ultimi anni sta conquistando sempre più seguaci.

Advertisements

Più che una pratica, è una vera e propria filosofia di vita, nata in Nuova Zelanda. L’idea alla base del barefooting è la ricerca di un ritrovato contatto con la Terra, rapporto che con gli anni andiamo sempre più a perdere. Correre, camminare e vivere senza alcun tipo di calzature permette agli uomini di entrare in contatto con quello che gli sta intorno senza filtri. Ma i benefici non sono finiti qua.

I benefici del barefooting sulla salute

Secondo alcuni studi, camminare a piedi nudi stimola le endorfine, dette anche “ormoni della felicità”. Si tratta di sostanze che vengono rilasciate dal nostro cervello, aiutando a rilassarci e a eliminare lo stress.

Se hai avuto una giornata particolarmente stressante e piena di impegni, camminare a piedi nudi può aiutarti a liberare la mente. Camminare scalzi, infatti, può essere considerata una forma di mindfulness o di meditazione, dal momento che quando cammini a piedi nudi è più facile prestare attenzione a ogni singolo passo.

Avere consapevolezza di ciò che stai facendo ti aiuta a cancellare dalla mente pensieri e preoccupazioni, vivendo a pieno il presente, così da ritrovare calma e sollievo.

Sembra, inoltre, che il barefooting riesca a migliorare la qualità del sonno e agisce positivamente sulla circolazione. Proprio perché camminare scalzi riattiva la circolazione, il barefooting può essere un ottimo rimedio per combattere la cellulite, la ritenzione idrica e il gonfiore a gambe, caviglie e piedi causato dal ristagno dei liquidi.

Infine, camminare a piedi scalzi riesce ad agire positivamente sulla tua postura. Il movimento a piedi nudi, infatti, ti aiuta a rafforzare i muscoli di caviglie e polpacci e a migliorare la coordinazione. Senza scarpe infatti ti muovi meglio e mantieni con più facilità l’equilibrio del corpo.

Scritto da Alessia Vitale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dieta dell’anguria: quanto si dimagrisce e tutti i benefici

Dormire insieme fa bene: i benefici per la coppia

Leggi anche
  • rimpicciolire il nasoRimpicciolire il naso: come fare con i tutori nasali

    Rimpiccolire il naso è possibile usando tutori e correttori nasali che esulano dal bisturi e dalla chirurgia estetica.

  • dolori alle gambe ciclo rimediDolori alle gambe durante il ciclo: rimedi e consigli utili

    Arriva il ciclo e avete dolore alle gambe? Qui di seguito i rimedi per migliorare la situazione.

  • pressoterapia benefici e controindicazioniPressoterapia: cos’è, benefici e controindicazioni

    In cerca di un trattamento estetico per dimagrire? Avete già provato la pressoterapia? Qui di seguito cos’è e come funziona.

  • 
    Loading...
  • fisioterapia quando serveFisioterapia: i consigli per capire quando serve realmente

    In cerca di un fisioterapista? Qui di seguito i consigli per capire se serve realmente oppure no.

Contents.media