L’ex first lady Barbara Bush è morta

È morta Barbara Bush, ex first lady degli Stati Uniti e madre del presidente George W. Bush Jr.

Addio a Barbara Bush. L’ex first lady americana si è spenta il 17 aprile all’età di 92 anni. Barbara è stata la moglie del presidente George W.H. e madre di George W. Malata da tempo, da qualche giorno aveva scelto di sospendere le cure.

First lady casalinga

Barbara Bush è stata una delle first lady più amate. Sempre fedele ai principi di casa e famiglia che hanno guidato la sua vita, Barbara con il suo modo di essere ha cambiato la concezione di moglie di un capo di stato. In molti la ricordano come la “first lady casalinga“.

Barbara è nata a New York nel 1925. “Ho sposato il primo e unico uomo che ho baciato”, aveva raccontato a proposito del suo matrimonio con l’ex presidente Bush padre.

La donna ha sempre messo al primo posto il benessere della famiglia e soprattutto dei figli, in totale sei. George W. Jr è diventato presidente americano come il padre. La seconda figlia è morta a soli tre anni per leucemia mentre Jeb è governatore della California.

Nel 1990 venne scelta per il discorso di commiato al Wellesley College. In quell’occasione molti studenti firmarono una petizione affinché le fosse tolto questo onore perché nella vita non fu mai stata impegnata in nessuna professione.

La donna, imperterrita, decise di presentarsi lo stesso.

“Chi lo sa, forse fra di voi c’è chi un giorno seguirà le mie orme e andrà alla Casa Bianca come marito della presidente. Gli auguro il meglio!” così aveva concluso il suo discorso.

Una donna forte e discreta

Perfetta moglie di politico, capace di tacere al momento giusto, ma senza rinnegare le proprie idee.

Molto decisa la sua posizione sull’aborto. “Odio l’aborto, ma non farei mai questa scelta per un’altra persona”, aveva detto. Una posizione che, a distanza di tempo, è ancora molto lontano dal pensiero condiviso dei repubblicani.

Nota anche la sua antipatia per Sarah Palin, candidata alla vicepresidenza negli anni scorsi. Di lei disse che le si era seduta accanto una volta e che secondo lei stava molto bene in Alaska, lo stato da cui veniva.

Negativo anche il giudizio su Trump. “Non comprendo come le donne possano votare con lui”.

barbara bush

Un abbraccio per una famiglia unita

Secondo Barbara Bush la vera forza di una nazione è nelle famiglie.

“Non è quello che succede alla Casa Bianca a fare grande la nazione, ma quello che succede in ogni casa e in ogni famiglia americana” aveva detto.

La sua ricetta per tenere unita la famiglia era tanto semplice quanto vera: un abbraccio. “I genitori con le braccia attorno a un bimbo mentre leggono per lui, basta questo a tenere la famiglia unita“.

E proprio tra le braccia della sua famiglia la signora Bush se ne è andata. Da tempo combatteva con una grave malattia ai polmoni. I figli e i nipoti le sono stati sempre vicini, fino a quando è arrivata la scelta di interrompere le cure.

Scritto da Paola Barletta
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Giulia De Lellis e Andrea Damante si sono lasciati

Isola, la Marcuzzi rivela chi meritava di vincere

Leggi anche
  • colombia cosa succedeCosa succede in Colombia: il Paese sudamericano protesta contro la riforma fiscale

    L’economia colombiana, già in declino da tempo, stava per subire un’ultima batosta finale con la riforma fiscale proposta dal Presidente Iván Duque Márquez che ha causato scontri e misure repressive.

  • omotransfobia legge zanOmotransfobia e legge Zan, cos’è e perché è importante parlarne

    La legge Zan contro l’omotransfobia, misoginia e abilismo è stata da poco calendarizzata in Senato, cosa prevede e quali critiche ha riscosso?

  • Denise Pipitone, Piera Maggio a Chi l'ha vistoDenise Pipitone, Piera Maggio a Chi l’ha visto: “Dopo anni dovete parlare”

    Il caso Denise Pipitone è riapparso con alcuni elementi contro Jessica Pulizzi e la madre Anna Corona, Piera Maggio lancia l’appello “Fatevi avanti”.

  • test dello stupro indiaTest dello stupro in India: una barbarie ancora praticata

    Il test dello stupro o della verginità è ancora diffuso in Asia e viene utilizzato per stabilire la purezza di una donna.

Contents.media