Balayage rosso per illuminare la chioma: come si fa?

Se siete alla ricerca di un metodo per schiarire i vostri capelli, ma non volete tingerli completamente la soluzione è il balayage: ecco come si fa.

Il balayage rosso è la tecnica ideale per donare alla vostra chioma riflessi luminosi e vivi. Questo metodo di colorazione dei capelli vi permetterà di creare maggiori contrasti di colore per ravvivare i vostri capelli ma con un effetto naturale. Ma come si fa il balayage rosso?

Balayage rosso: cos’è e come si fa?

Se siete alla ricerca di un metodo per schiarire i vostri capelli, ma non volete tingerli completamente nè ricorrere agli stacchi netti di shatush o colpi di sole, la soluzione è il balayage.

Si tratta di una tecnica per schiarire i capelli con dei riflessi rossi, ma non è una semplice colorazione: è un metodo innovativo e sofisticato che donerà alla vostra chioma dei punti di luce molto naturali, senza creare contrasti di colori troppo netti.

Possiamo definirlo una versione innovativa dei colpi di sole, più luminosa e meno artefatta. Al contrario di tecniche come lo shatush, le ciocche più chiare, infatti, saranno sparse tra la chioma in modo “disordinato” e apparentemente casuale.

Come realizzarla? Ricordiamoci che si tratta di una tecnica dalle complessità decisamente superiori rispetto alle normali colorazioni permanenti, per cui il consiglio è di affidarsi a un professionista. Il parrucchiere procederà porzione per porzione con una decolorazione di alcuni toni, per poi stendere su alcune ciocche il colore.

In questo modo il movimento naturale dei vostri capelli sarà accentuato e valorizzato.

A chi sta bene e gli errori da non fare

Il balayage va effettuato su dei capelli naturali e non tinti. Sarà perfetto per una capigliatura naturalmente chiara o mediamente chiara (capelli biondi, castani o rossi). Per chi invece ha una chioma scura, è meglio non esagerare o il risultato non sarà quello sperato.

Un consiglio da tenere a mente è di non realizzare il balayage più di due o tre volte l’anno: si tratta di un trattamente alquanto stressante per la struttura del capello, che a lungo a dare potrebbe danneggiare la vostra chioma.

Un ultimo accorgimento: tagliate i capelli prima di realizzare il balayage rosso. Il balayage, infatti, viene adattato al taglio di capelli di ognuno, per armonizzare forme e movimento e i giochi di sfumature variano in base alla lunghezza dei capelli. Se avete intenzione di tagliare i capelli, sarà importante farlo prima di decolorarli.

Scritto da Alessia Vitale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Zaini estivi da donna: trend del momento

Chi è Manila Nazzaro: curiosità sulla conduttrice e showgirl italiana

Leggi anche
  • come fare treccia alla franceseCome fare la treccia alla francese: tutorial e consigli di stile

    Sentite il bisogno di un look diverso ma non volete cambiare i vostri capelli? La treccia alla francese può essere la giusta soluzione! Ecco come farla.

  • acconciature capelli natale 2021Le acconciature di tendenza per Natale 2021 per capelli lunghi e corti

    Non avete idea di come sistemare le vostre chiome in occasione del Natale 2021? Ecco tutte le acconciature di tendenza per capelli lunghi e corti.

  • acconciature capelli capodanno 2022Le acconciature capelli più belle e di tendenza per Capodanno 2022

    A Capodanno 2022 stupite a partire dai vostri capelli! Ecco quali sono le acconciature più belle e di tendenza adatte ad ogni genere di lunghezza.

  • piastra per capelliPiastra per capelli: la migliore dell’anno

    La piastra per capelli dona un aspetto sano e lucente alla chioma senza danneggiarli e ha varie funzioni, tra cui asciugatura e stiratura del capello.

Contents.media