Chi è Wim Wenders: tutto sul produttore cinematografico

Chi è il regista Wim Wenders: biografia, curiosità e vita privata.

Importante esponente del movimento Nuovo cinema tedesco, il regista Wim Wenders ha collezionato durante la sua carriera moltissimi successi e premi internazionali.

Wim Wenders

Il regista Ernst Wilhelm Wender, conosciuto con il nomignolo Wim, è nato a Dusseldorf il 14 agosto 1945. Intraprende prima gli studi di medicina, seguendo le orme del padre, e poi quelli di filosofia ma poi abbandona l’università per coronare il suo sogno: quello di diventare regista.

Con questo scopo, nel 1966, si trasferisce a Parigi per studiare cinema e fare pratica, per poi ritornare in patria ed iscriversi all’Accademia del cinema di Monaco. Qui inizia a produrre i suoi primi cortometraggi.

Alla fine degli anni Sessanta si sta sviluppando in Germania il filone del Nuovo cinema tedesco, sulla scia della Nouvelle Vague francese: Wenders vi aderisce con i suoi primi lungometraggi. Lo rende famoso la cosiddetta “trilogia della strada“, composta dai film Alice nelle città del 1973, Falso movimento e Nel corso del tempo.

Nella seconda metà degli anni Settanta, Wim Wenders si trasferisce negli Stati Uniti e qui raggiunge il successo internazionale grazie a pellicole quali Lo stato delle cose del 1982; Paris, Texas del 1984 e il famosissimo Il cielo sopra Berlino del 1987. Il film avrà un seguito nel 1993 intitolato Così lontano, così vicino.

Degli anni Novanta sono da citare i film Fino alla fine del mondo, apprezzato anche per la colonna sonora degli U2, Lou Reed e R.E.M.

e Al di là delle nuvole, pellicola diretta insieme al regista italiano Michelangelo Antonioni. In questo periodo Wenders diventa anche professore onorario all’Accademia del cinema di Monaco, che da giovane aveva frequentato. Negli anni Duemila gira ancora dei capolavori del cinema mondiale come il documentario Buena Vista Social Club; il giallo con Milla Jovovich The Million Dollar Hotel e nel 2008 Palermo Shooting.

Vita privata e curiosità

Il regista tedesco Wim Wenders ha ben quattro matrimoni alle spalle.

Il primo è stato quello con l’attrice Edda Kochl, durato dal 1968 al 1974. In seguito il regista è convolato a nozze con Lisa Kreuzer, anche lei attrice: con lei è stato dal 1974 al 1978. Il terzo matrimonio invece è stato con la musicista statunitense Ronee Blakley, durato dal 1979 al 1981. Per un anno è stato poi sposato con la modella francese Isabelle Weingarten. Infine, dal 1993 è sposato con l’attuale moglie, la fotografa tedesca Donata Wenders.

Una curiosità: nella serie tv italiana Boris c’è una puntata della seconda stagione dedicata a Wim Wenders. Il regista tedesco infatti dovrebbe presentarsi sulla scena per assistere gli attori della serie Gli occhi del cuore. Wenders però, ovviamente, non si presenterà.

Scritto da Megghi Pucciarelli
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Look Braless: come vestirsi per non commettere errori di stile

Dolphin skin: la tendenza dell’estate è una pelle luminosa e levigata

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.