‘Vieni via con me’, l’elenco di ciò che resta a Fazio e Saviano: Loris Mazzetti sospeso e il presepe di San Gregorio Armeno

Dopo quattro settimane mi ero ormai abituata, e la sindrome del lunedì era quasi un piacere sapendo che la sera avrei visto (finalmente) qualcosa di decente in tv. Ora però è finito tutto, e dato che dei segreti di Guendalina non me ne può importare di meno, tornerò ai miei amati polizieschi del secondo canale (Jack Malone ringrazia).

Per un programma che finisce restano due cose: un sito web ancora attivo (è proprio vero, gli elenchi non finiscono mai) e tanti ricordi, che Fabio Fazio ha letto ieri sera nel corso di Che tempo che fa.

Guarda il video.

Le immancabili statuine di San Gregorio Armeno, che ritraggono Fazio e Saviano con in mano il foglio di un elenco, si uniscono alla denuncia per la sospensione di Loris Mazzetti, dirigente responsabile del programma, e per il richiamo arrivato dalla Rai dopo aver sforato di due minuti e mezzo nell’ultima puntata.

Qui sotto le foto di alcuni personaggi di punta del programma (clicca sulle immagini per ingrandirlefoto Lapresse).

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

  • Lance KerwinChi era Lance Kerwin: tutto sull’attore de La casa nella prateria

    È scomparso all’età di 62 anni l’attore de La casa nella prateria e Le notti di Salem: Lance Kerwin, noto attore di fama mondiale, era assai conosciuto

  • Maneskin matrimonioI Maneskin si sono detti “sì” in total white: i look della rock band

    I Maneskin si sono sposati: la rock band romana ha deciso di promuovere il nuovo disco unendosi in matrimonio. I look, ovviamente, sono pazzeschi.

  • Messina DenaroL’orologio di Messina Denaro: ecco il prezzo dell’accessorio di lusso

    L’ultimo boss di Cosa Nostra è stato finalmente arrestato: Matteo Messina Denaro, dopo 30 anni di latitanza, ha finito la sua fuga, fatta di agi e di lusso

Contentsads.com