Video hard di Belen Rodriguez: il PM chiede l’archiviazione

Aggiornamento (forse l’ultimo) in merito al video hard di Belen Rodriguez che il 13 ottobre del 2011 ha scatenato un terremoto epocale su internet. Luigi Luzi, pubblico ministero di Milano, ha chiesto l’archiviazione in quanto “non c’è prova che Belen Rodriguez fosse minorenne” (in alto foto InfoPhoto).

Luzi ha inviato al gip la richiesta di archiviazione del fascicolo che ipotizzava i reati di diffusione di materiale pedopornografico e tentata estorsione a carico degli emissari di Tobias Blanco Martinez Pardo, protagonista del video insieme alla showgirl argentina.

Su TMnews.it si legge che Tobias Blanco non e mai stato iscritto nel registro degli indagati come mandante del tentativo di vendita perché mai formalmente identificato. Il video venne offerto ai giornali scandalistici per la “modica” cifra di 500mila euro.

LINK UTILI:
Belen molla Corona: ecco il bacio con Stefano De Martino.

Belen e Stefano incidente in moto: ecco le foto.

Belen e Stefano: sembrano Federica Pellegrini con Magnini…

Belen Rodriguez video hard: Laure Manaudou battuta a mani basse.

Belen Rodriguez video scandalo: vittima del web come Scarlett Johansson.

Belen senza mutande al Festival: “Ce le ho”. Ecco le foto “incriminate”.

Rocco Siffredi video: “Belen non poteva non sapere…”.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sara Tommasi foto: ecco le sue verità su Belen e Stefano

Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno: nuovo trailer italiano per Batman

Leggi anche
  • default featured image 1200x900Fabrizio Corona, incidente stradale sull’A1: “Bene, ma non benissimo”

    Fabrizio Corona, incidente stradale sull’A1 con la fidanzata Sara Barbieri: come stanno?

  • blue mondayBlue Monday: come sopravvivere al giorno più triste dell’anno

    Il Blue Monday è stato definito il giorno più triste dell’anno. Scopri che cos’è, perché siamo tutti giù di morale e come fare per difendersi!

  • plastica monouso divieto 14 gennaioPlastica monouso vietata dal 14 gennaio 2022: cosa verrà eliminato

    A partire dal 14 gennaio 2022 la plastica monouso sarà vietata per legge: una decisione presa per tutelare non solo l’ambiente, ma anche la salute.

  • barbie ida b wellsIda B. Wells diventa una Barbie per “Inspiring Women”

    La Mattel dedica una delle sue Barbie del progetto “Inspiring Women” ad Ida B. Wells. Ecco chi era l’attivista afroamericana.

Contents.media