Vespa Orientalis, allarme in Italia: dove sta colpendo

La vespa orientalis sta invadendo l'Italia. Più aggressiva e velenosa, si sta dirigendo in alcune regioni in particolare.

L’arrivo della vespa orientalis ha messo in allarme l’Italia. Giunta nella Capitale, si tratta di una specie più aggressiva e velenosa di quelle comuni, ed è anche conosciuta col nome di calabrone orientale”. Orginariamente diffusa nel Sud Italia, adesso si sposta nelle zone settentrionali a causa dell’aumento anomalo ed eccessivo delle temperature.

Infatti, nel 2020, era arrivata una segnalazione da Genova, in Liguria. Quest’anno tocca a Roma.

Vespa orientalis allarme: le caratteristiche

Le vespe orientalis hanno delle caratteristiche tali che le rendono più pericolose rispetto alle vespe di cui conosciamo già le sembianze. Il loro veleno è stato definito epatotossico ed emolitico. Se infastidite, non è detto che pungano. Al contrario, nel caso in cui venissero toccate, attaccherebbero subito il malcapitato. 

La vespa orientalis sembra preferire gli ambienti urbani, siti in cui manifesta la sua aggressività in situazioni in cui il suo nido viene preso di mira, in maniera particolare a fine estate.

Vespa orientalis allarme: come riconoscerle

Secondo le parole di Andrea Lunerti, etologo e zoofilo naturalista, la vespa orientalis non è una nuova conoscenza in Italia. Negli anni ’50, a Roma, era già stata segnalata.

“Si nutre di solto di rifiuti organici in putrefazione; perciò anche un avanzo di carne può rappresentare una grande attrattiva per questi insetti. Di conseguenza, l’immondizia diventa il suo target” dice Lunerti.

Per distinguerle dalle altre vespe, basterà notare il colore rossastro uniforme, seguito da una banda gialla in corrispondenza di addome e testa. 

LEGGI ANCHE: Resti umani nell’Adigetto: si indaga per omicidio

Scritto da Alessia Lio
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media