Venezia 79: i beauty look del sesto red carpet

Capelli raccolti, lasciati morbidi o tirati da cere e gel; occhi sfumati, labbra glossate e abbinamenti con l'outfit: ecco il sesto red carpet di Venezia79

Raccolti morbidi, raccolti tirati, capelli lasciati cadere liberi sulle spalle, morbide waves effetto spiaggia e righe da una parte: il sesto red carpet di Venezia 79 ha visto sfilare beauty look differenti ma dall’aria sia retrò, sia nostalgica verso la stagione estiva.

E il makeup? Anch’esso eterogeneo, sebbene siano quasi sempre gli occhi a essere i protagonisti.

I beauty look del sesto red carpet veneziano

È Harry Styles l’apripista dei beauty look del sesto red carpet di Venezia 79: attesissimo e super richiesto, il cantante e attore in total Gucci ha sfoggiato per l’occasione un taglio di capelli ondulato con riga laterale dal profumo vintage, mentre ha lasciato il viso pulitissimo privo di barba.

A rendere tutto ancora più seventies i maxi occhiali da sole.

Harry Styles

Olivia Wilde, accanto ad Harry Styles, opta per una chioma sciolta dalle morbide onde e riga centrale. Il makeup, invece, rimane naturale ma luminoso, con maggiore attenzione allo sguardo sfumato per mettere in risalto l’azzurro dei suoi splendidi occhi.

Porta invece un look decisamente retrò ma originale Florence Pugh: l’attrice, infatti, ha sfilato sul sesto red carpet con un hairstyle da vera diva hollywoodiana, con ciuffo “all’insù” e riga laterale molto chic. Lascia le labbra naturali leggermente pescate e un makeup occhi semplicissimo reso più deciso dalle folte sopraciglia. Septum e orecchini rendono il beauty look sì glamour, ma con una punta di rock.

Sulla scia dell’Hollywood style anche Josephine Skriver, che arriva sul tappeto rosso con un’acconciatura sofisticata ma in perfetto stile anni ’30. Il taglio dell’attrice è stato raccolto in una little tail molto bassa, mentre la parte frontale è stata lavorata con gel e cere che hanno dato una forma ondulata e laterale al look. Gli occhi, sfumati e intensi, donano sensualità ed eleganza al viso e all’intero look.

Josephine

Provate invece ad aprire il vocabolario: alla parola originalità troverete sicuramente il nome di Tessa Thompson. L’attrice, in occasione del sesto red carpet della laguna, ha dato libero sfogo alla creatività: come? Oltre all’abito, incredibilmente originale, ha scelto un’acconciatura scultorea, tiratissima e altissima fatta di micro chignon uno sopra l’altro, mentre per il makeup ha voluto spingere sulle labbra e lasciare gli occhi sì intensi, ma molto sfumati.

Particolare e molto sensuale anche il beauty look di Sofia Resing: capelli effetto bagnato in gel tirati indietro con riga laterale e un makeup che punta sull’intensità degli occhi – di nero e marrone shimmer sfumati – sopracciglia folte e labbra glossatissime: wow!

Sofia Resing

C’è anche chi ha scelto di abbinare l’ombretto all’abito: è il caso di Leonie Hanne che sceglie un makeup occhi rosa sfumato fucsia in perfetta armonia con la cromia dell’abito di Valentino Couture. Per i capelli, invece, un semi raccolto liscissimo chiuso da un fiocco.

Leonie Hanne

Discorso analogo anche per Agatha Maksimova, che abbina all’abito nuvola celeste un trucco occhi extra bold dai toni dell’azzurro-grigio con qualche punta di silver, tutto sfumato verso l’esterno per rendere lo sguardo più magnetico e misterioso.

Non sono mancati eyeliner decisi (Korlan Madi ne è un esempio), eyeliner leggeri, smokey eyes sfumatissimi – come il caso di Beatrice Venezi e il suo sguardo magnetico – e occhi lasciati quasi completamente al naturale, come il caso di Faretta, che fa brillare lo sguardo grazie a ombretti shimmer e lascia le labbra pescate leggermente luminose.

Faretta

Anche la ginnasta Carlotta Ferlito opta per un beauty look molto semplice: leggerissima riga di eyeliner nero, incarnato rosato e luminoso e labbra glossate. I capelli, invece, sono legati in un raccolto molto morbido che lascia volare leggeri alcuni ciuffi.

Carlotta Ferlito

Anche il sesto red carpet di Venezia 79 ha dato libero sfogo a giochi di colore, contrasti e contaminazioni dal sapore vintage, o semplicemente dal sapore estivo. Divertirsi, sperimentare e sentirsi confident rimangono sempre le parole d’ordine per un tappeto rosso sensazionale.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • CapelliCome prevenire la caduta dei capelli con le maschere fai da te

    Esistono diversi ingredienti naturali e casalinghi da poter utilizzare per creare delle maschere che aiutano a prevenire la caduta dei capelli.

  • 9300 donnemagazine cbd salute della pelle 1Come il CBD agisce su bellezza e salute della pelle

    Quando si sente nominare il CBD, immediatamente la mente va alla cannabis light, meglio conosciuta come erba legale, ossia la pianta di canapa ricca di principi attivi cannabinoidi, i cui effetti sono rilassanti e non psicotropi.

  • perdita dei capelliPerdita dei capelli a ottobre: come comportarsi senza panico

    I rimedi naturali, gli impacchi e le maschere nutrienti possono sicuramente aiutare a evitare la perdita dei capelli dando forza alla chioma.

  • Sombré HairSombré Hair: le schiariture di tendenza per l’autunno 2022

    La tendenza capelli per l’autunno 2022 sono i sombré hair: schiariture dolci e sfumate che donano alla chioma volume e luminosità, per un effetto naturale

Contents.media