Venezia 79: i beauty look del secondo red carpet

Venezia 79 continua con il secondo red carpet e i suoi beauty look: sì a sguardi intensi, eyeliner grafici e capelli con morbide waves, tendenza assoluta

La Mostra del Cinema di Venezia sta andando avanti e come da tradizione il tappeto rosso è prontissimo ad accogliere attori, attrici, influencer e tutte le personalità del mondo del cinema e dello spettacolo.

È proprio su quel tappeto rosso che i riflettori si incantano a immortalare outfit, makeup e acconciature di ogni singola celebrità presente e donano a noi la possibilità di soffermarci e di lasciarsi anche ispirare.

Venezia 79: makeup e hairstyle del secondo red carpet

Insieme all’outfit, uno degli aspetti più curati del red carpet veneziano è sicuramente quello che riguarda la scelta del makeup e dell’acconciatura. Non solo: il Festival del Cinema di Venezia è anche l’occasione giusta per scoprire quelle che saranno le nuove tendenze in fatto di moda e beauty, quindi occhi aperti e appunti alla mano!

I primi riflettori del secondo tappeto rosso si sono accesi sulla celeb più attesa della serata: Cate Blanchett.

Protagonista del film Tár, dove interpreta una Direttrice di orchestra, l’attrice ha sfilato di fronte ai fotografi con outfit extra originale e un beauty look più semplice: caschetto dorato con leggere waves ma ben definite e un makeup molto sobrio, accentuato dalle palpebre sporcate di un ombretto scuro.

Cate Blanchett

Anche la madrina dell’evento Rocío Muñoz Morales ha optato per un’acconciatura wavy per il suo secondo red carpet, abbandonando il raccolto sfoggiato duranta la prima serata veneziana. Questa volta la Morales ha scelto di liberare i capelli e di dare loro un leggero movimento ondulato. La parte frontale, invece, leggermente tirata dietro le orecchie. Il makeup è molto naturale e lascia lo sguardo sfumato e sempre più intenso rispetto al resto del viso.

Sulla scia delle onde anche la top model Alessandra Ambrosio e l’attrice francese Noemie Merlant: la prima sfoggia – come da tendenza – morbide waves a cascata tenute quasi sempre lateralmente, mentre la seconda opta per onde più definite e in perfetto stile “sirena” naturale ma sofisticato. Per il makeup, invece, Alessandra Ambrosio punta tutto sullo sguardo felino dato da una marcata riga di eyeliner, mentre Merlant ha scelto uno smokey eyes sfumato e metallized, perfetto per esaltare al meglio i suoi bellissimi occhi verdi.

Alessandra Ambrosio

La tendenza delle onde sembrerebbe proprio essere assoluta: chi opta per l’effetto più definito, chi le lascia più libere e leggere e chi, come Elisa Maino e Paola Turani, le fa cadere indietro al naturale e le raccoglie ampie e morbide in una coda altissima. La giovane influencer Elisa Maino ha deciso di abbinare all’outfit vintage un’acconciatura semplice ma coerente con l’intero look: onde molto morbide e leggerissime lasciate all’indietro e un ciuffo tiratissimo a lato. Per il makeup, invece, sceglie di puntare tutto sullo sguardo, con ciglia lunghissime e una sfumatura da gatta.

Paola Turani ha scelto per l’occasione un’altissima e tiratissima coda, che lascia oscillare lungo la schiena una cascata di onde ampie e glamour. Per il makeup anche lei sceglie gli occhi: eyeliner grafico, sfumature scure e occhi ipnotici.

Non ha voluto intraprendere la tendenza wavy Julianne Moore, che al suo secondo red carpet sfoggia un’acconciatura extra liscia elegantissima con riga laterale e un makeup decisamente soft ma in grado di esaltare il suo incarnato e il suo sguardo profondo.

Georgina

Tra le celebrità che hanno preferito un look raccolto spicca sicuramente Georgina Rodriguez che abbina all’abito un raccolto detto “a banana”, alto e con qualche ciuffo frontale a cui si abbina uno sguardo luminoso ma dai toni caldi e labbra glossate effetto nude. Anche Giorgia Soleri sfoggia una frangetta minimal accompagnata da un raccolto che le lascia ai lati due morbidi ciuffi. Come makeup l’influencer e attivista ha scelto un eyeliner nero intenso dalla doppia linea e un un tenero pink blush.

Giorgia Soleri

A scardinare completamente la scia del nero e della sobrietà ci pensa Jodie Turner-Smith: l’attrice, infatti, decide di accompagnare il suo eccentrico ma favoloso abito multicolor, con un hairstyle cortissimo e dalle micro onde frontali effetto lacca, mentre il makeup riprende le sfumature dell’abito: scenografico, metallizzato e intenso, lascia naturalmente glossate solo le labbra.

Venezia 79 non trattiene la voglia di stupire: sobrietà ed eleganza si fondono ad audacia e provocazione, in cui tutto riesce comunque a sposarsi con l’atmosfera di uno degli eventi più attesi dell’anno.

Ora non ci resta che attendere i nuovi red carpet!

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media