Ultime scosse sismiche

Le scosse sismiche sono una delle peggiori sensazioni da vivere e avvertire.

Chi sente il terremoto, spesso, negli attimi di panico diffusi, non riesce a mettere in pratica alcune regole preziose per salvare se stesso. Questo perché il terremoto paralizza e coglie sempre tutti all’improvviso.

Il terremoto è una tragedia che si abbatte su un paese, dal suo interno, dal centro della terra.

La cronaca italiana ricorda, con estrema commozione, L’Aquila e l’Emilia.

La terra trema ogni giorno.

A segnalarlo sono i sismografi.

Piccole o grandi scosse, scosse di assestamento, scosse violente: ogni giorno, i segni lasciati dal sismografo parlano di un’attività costante.

Esistono siti internet specializzati che forniscono un aggiornamento costante delle scosse sismiche, sia in Italia sia all’estero.

Mentre scriviamo (oggi è il 7 luglio), il sito che abbiamo preso come riferimento (3bmeteo) riporta numerose scosse di magnitudo compresa tra 2.0 e 3.0.

Le zone interessate sono: il tirreno meridionale, le prealpi venete, le Alpi Carniche e Marittime e Retiche, la zona di Ascoli Piceno, le colline metallifere, le isole Lipari.

A queste si aggiunge la forte scossa di magnitudo 7.0 che si è registrata in Messico, al confine con il Guatemala. La scossa è stata registrata alle 6.23 locali (le 13.23 in Italia), con epicentro a circa 35 chilometri dalla città di Tapachuela, sulla costa pacifica del Chiapas.

Il bilancio momentaneo parla di due persone morte per il crollo della casa e di una trentina di case crollate.

Scritto da Valeria Abate
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

La nuova frontiera del bianco e nero nella moda

Anna Popova: niente è impossibile

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.