Notizie.it logo

Tutte le ricette di dolci facili e gustosi

Dolci

Ricette salva-tempo per dolci belli da vedere e buoni da mangiare

Quando la vita diventa frenetica, il tempo da dedicare alle attività che ci piacciono, come cucinare, si riduce drasticamente. Ma se i dolci sono la tua passione, non disperare! Esistono tantissime “ricette salva-tempo” per preparare deliziosi manicaretti in pochissimo tempo. Vediamole insieme.

5 dolci facili e veloci

Hai invitato degli amici a cena all’ultimo momento e non sai cosa fare per dessert? Niente paura, puoi offrire un fantastico dolce al cucchiaio monoporzione che li stupirà tutti! Hai organizzato la festa di compleanno per tuo figlio e hai scordato la torta? Corrono in tuo aiuto una cremosissima crostata e dei soffici muffin.

Se, invece, vuoi fare una sorpresa per colazione al tuo lui o alla tua lei e hai pochissimo tempo prima che si svegli, bastano un rotolo di pasta sfoglia e della marmellata per preparare fragranti mini brioches.

Prendi carta e penna e segnati queste velocissime ricette!

Cheesecake nel bicchiere

Gli ingredienti per il crumble sono solo due. Ovvero 150 grammi di biscotti integrali, tipo Digestive, e 80 grammi di burro fuso.

Per la crema, invece, abbiamo bisogno di:

  • 250 grammi di formaggio spalmabile fresco, tipo Philadelphia;
  • 80 grammi di latte condensato;
  • un cucchiaio di zucchero a velo.

Per la decorazione invece possiamo utilizzare 250 grammi di frutta fresca e un po’ di zucchero a velo, quanto basta.

Per iniziare, sbriciolate i biscotti integrali all’interno del mixer e frullateli. Riponete la polvere di biscotti in una terrina e aggiungete il burro fuso, mescolando per ottenere un composto abbastanza compatto.

Con una frusta amalgamate il formaggio fresco, il latte condensato e lo zucchero a velo.

A questo punto siete pronti per comporre le vostre monoporzioni di cheesecake all’interno di un bicchiere.

Cominciate con il primo strato di biscotti, cercando di non esagerare con la compattezza, riponete al di sopra la soffice crema di formaggio. Potete aiutarvi magari con una tasca da pasticcere, se volete. Guarnite poi a piacere con tanta frutta fresca, precedentemente lavata e ben asciugata.

Il dessert è servito! I vostri ospiti rimarranno a bocca aperta davanti a questa ricetta buona da mangiare, ma anche bellissima da vedere.

Crostata con ricotta e gocce di cioccolato

Gli ingredienti per preparare una crostata con ricotta e gocce di cioccolato sono:

  • 1 panetto di pasta frolla;
  • 500 grammi di ricotta fresca;
  • 100 grammi di zucchero;
  • 1 uovo;
  • 100 grammi di gocce di cioccolato fondente.

Iniziamo ora con la preparazione della crostata.

Stendete la pasta frolla all’interno della teglia imburrata che avete intenzione di infornare, eliminando i bordi in eccesso.

Questi serviranno successivamente per formare le classiche strisce incrociate da crostata.

In una terrina a parte unite la ricotta allo zucchero e all’uovo e mescolate con forza per ottenere una crema della giusta densità. Quindi, aggiungete gocce di cioccolato fondente in abbondanza e versate l’intero composto all’interno della pasta frolla nella tortiera, livellandolo e stendendolo uniformemente.

Con la pasta frolla avanzata create delle strisce e appoggiatele delicatamente sulla torta ad intervalli regolari.

Infornate la tortiera e lasciate cuocere a 180° per 40 minuti. Una volta cotta, lasciate raffreddare la vostra crostata e servitela tiepida, ma è ottima anche consumata fredda.

L’amaro del cioccolato fondente e la dolcezza della ricotta delizieranno il palato di grandi e bambini. Va da sé che questa ricetta può essere preparata anche con ingredienti privi di lattosio in modo che riesca ad essere assaggiata anche da chi è intollerante alle proteine del latte.

Il risultato sarà eccezionale anche in questo caso!

Muffin

Gli ingredienti di cui avete bisogno per preparare dei golosi muffin sono i seguenti:

  • 125 grammi di farina;
  • 100 grammi di zucchero;
  • ½ bustina di lievito per dolci;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 80 ml di latte;
  • 1 uovo;
  • 40 grammi di burro;
  • 60 grammi di gocce di cioccolato.

Il segreto generale per cucinare tutti i tipi di muffin è quello di mischiare separatamente gli ingredienti secchi da quelli liquidi. Quindi in una terrina metterete assieme la farina, lo zucchero, il lievito e la vanillina; mentre in un altro contenitore idoneo sbatterete insieme il latte, l’uovo e il burro precedentemente fuso e intiepidito. Dopodiché potrete versare gli ingredienti liquidi su quelli solidi, amalgamandoli insieme.

Imburrate e infarinate gli stampini per i muffin e versate l’impasto al loro interno, riempiendoli per circa ¾, così da non rischiare che fuoriesca durante la cottura. Infine infornate a 180° per 15 o al massimo 20 minuti.

Questa ricetta può essere utilizzata come base per tutte le varianti di muffin con cui vorrete sbizzarrirvi: muffin allo yogurt, con cuore morbido di cioccolato, ai mirtilli o fragole… Anche in questo caso il latte può essere sostituito da un equivalente vegetale per tutti gli intolleranti al lattosio.

Mini-brioches di pasta sfoglia con marmellata

Vediamo insieme gli ingredienti per preparare delle mini-brioche:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda;
  • Marmellata, quanto basta;
  • 1 uovo.

Stendete il rotolo di pasta sfoglia e tagliatelo a spicchi regolari con il coltello. A metà di ogni spicchio fate cadere una piccola quantità di marmellata, aiutandovi con un cucchiaino. A questo punto arrotolate il vostro spicchio dal lato più lungo fino alla punta e dategli la forma di un mini croissant. Infine spennellate la superficie delle brioches con dell’uovo e infornatele a 180° per un quarto d’ora. Se lo gradite, spolverizzate a piacere con dello zucchero a velo.

Questa è una ricetta velocissima e facilissima che ovviamente può prestarsi a differenti farciture: crema di nocciole, marmellate con gusti differenti, ma anche mele cotte e cannella.

Crepe dolci

Gli ingredienti per le crepe dolci sono:

  • 250 ml di latte;
  • 125 grammi di farina;
  • 1 uovo;
  • 1 pizzico di sale;
  • Nutella o marmellata;
  • Zucchero a velo.
  • 1 cucchiaio raso di zucchero.

In una terrina sbattete insieme il latte, l’uovo intero, un pizzico di sale e lo zucchero. Successivamente, incorporate delicatamente la farina, cercando di evitare che si formino grumi. In una piccola padella fate sciogliere una noce di burro cosicché sia unta e le crepe non si attacchino.

Poi, procedete a versare con un mestolo, la quantità desiderata di impasto. Una volta che il primo lato sarà cotto al punto giusto, quando quindi i bordi cominceranno a staccarsi, girate la crepe per far cuocere il secondo lato. Quando la vostra crepe sarà pronta, stendete uno strato di nutella o marmellata e piegatela in quattro, spolverandola con abbondante zucchero a velo.

Continuate con questo metodo finché la pastella non sarà esaurita. Se avete voglia di crepe, ma in casa non avete il latte, non disperate! Potete preparare l’impasto utilizzando l’acqua al posto del latte, ottenendo lo stesso delizioso risultato.

I migliori libri di ricette

Soprattutto nel periodo natalizio, le librerie abbondano di libri di ricette di tutti i tipi e generi. Ci sono quelli scritti dalle star della tv, dagli chef stellati, le classiche guide gastronomiche intramontabili. Non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Tuttavia, esistono dei libri di cucina che sono dei veri e propri mantra per coloro che si dilettano tra i fornelli. Uno di questi è sicuramente il Manuale della Pasticceria Italiana, scritto da Fulvio Scolari e Teresio Busnelli. All’interno potrete trovare ricette dolci per tutti i gusti, dai dessert più classici della tradizione italiana a quelli più moderni importati anche dalle altre culture.

Un altro masterpiece della cucina italiana è Il Cucchiaio d’Argento, un libro pubblicato per la prima volta nel 1950 e arrivato alla sua decima edizione. Sicuramente le vostre mamme e le vostre nonne ne conservano una copia. Non potete considerarvi dei veri aspiranti chef se non avete provato almeno una volta una delle ricette del Cucchiaio più famoso d’Italia.

Infine, tornando di nuovo ai dessert, un altro manuale che non può mancare nella libreria dei più golosi è Non solo zucchero del Maestro Iginio Massari. Al suo interno vi verrà chiarito ogni dubbio che vi sia mai sorto nell’ambito della pasticceria. Le reazioni chimiche tra gli ingredienti non saranno più un mistero per voi!

Ricette dolci della nonna

Una fortuna che unisce tutti gli italiani, dal Piemonte alla Sicilia, è quella di poter contare sulla cucina delle nostre nonne. Tra ricette povere della tradizione italiana e rivisitazioni più elaborate, siamo certi che a casa di nonna non si morirà mai di fame! Questo vale anche per i dolci.

Torte, biscotti, leccornie per tutte le occasioni. Nell’immaginario comune, anche all’estero, la nonna italiana ha sempre le mani sporche di farina! Siccome sarebbe impossibile elencare tutte le ricette delle nonne italiane, ne abbiamo scelta una veloce, ma gustosa e fatta con gli ingredienti semplici di una volta.

Frittelle di mele

Gli ingredienti per preparare le frittelle di mele sono:

  • 125 grammi di farina;
  • 2 mele;
  • 1 bicchiere di latte;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci, ovvero 8 gr;
  • il succo di 1 limone;
  • 1 pizzico di sale;
  • olio di arachide per friggere;
  • zucchero a velo;
  • 1 uovo.

Nella solita terrina, unite gli ingredienti alla farina setacciata con il lievito. Lasciate poi riposare l’impasto per circa mezzora. Nel frattempo sbucciate le mele, tagliatele a fettine sottili e irroratele con il succo di limone.

Trascorsi i trenta minuti per la pastella, immergete in essa le fette di mela e mettetele a friggere nell’olio di semi caldo. Quando la loro superficie diventerà dorata, appoggiatele su uno strato di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Cospargete le vostre frittelle con tanto zucchero a velo e servitele tiepide.

Le frittelle sono un ottimo metodo per mangiare volentieri le mele che magari rimangono per giorni dimenticate nel frigorifero. Sono fatte da ingredienti naturali e tradizionali, ma soprattutto si tratta di una ricetta veloce che può essere proposta a merenda o a colazione. Le mele sono anche l’elemento chiave di tantissimi altri dolci tramandati dalle nonne, non solo nella vita reale ma anche nei fumetti.

Chi non ha mai sognato di assaggiare una delle invitanti torte di mele di Nonna Papera? Anche in questo caso, la preparazione è semplicissima. Basta montare insieme i tuorli con lo zucchero, unendoli poi alla farina setacciata e al lievito. Quando il composto sarà soffice si può procedere a guarnire la torta con le fettine di mela precedentemente preparate.

In cucina le nostre nonne sono delle vere e proprie maghe: riescono nell’impresa di preparare deliziosi piatti con pochi ingredienti, solo grazie all’arte della fantasia e dell’arrangiarsi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche