Tromba d’aria a Vieste: volano sdraio e ombrelloni

La tromba d'aria a Vieste, sul Gargano, ha messo in fuga i turisti e i bagnanti che si trovavano in spiaggia.

Una violenta tromba d’aria a Vieste, sul Gargano, ha allarmato i bagnanti che ieri si trovavano in spiaggia. L’accaduto ha iniziato a manifestarsi intorno alle 18, quando il cielo è diventato improvvisamente scuro all’orizzonte. Sui social, le immagini che circolano sono impressionanti.

Tromba d’aria a Vieste: il fatto

Sembrava essere un normale pomeriggio come tanti quello di ieri, mercoledì 27 luglio, quando senza preavviso a Vieste, in Puglia, il cielo è diventato di colpo nero e delle forti raffiche di vento hanno spaventato i bagnanti presenti.

Il litorale, quando si è manifestato il fatto, era pieno di turisti e bagnanti del posto. Il vento fortissimo che si è scatenato ha provocato quasi una vera e propria tempesta di sabbia.

Nel giro di pochi minuti il vento ha fatto volare sia le sdraio che gli ombrelloni, portando gli sfortunati presenti a dover correre ai ripari presso i lidi sulla spiaggia.

Sono state segnalate scene rassomiglianti ai film apocalittici più noti, con madri terrorizzate e bambini in lacrime durante la fuga generale. Il pericolo di essere colpiti, infatti, poteva essere una probabilità per niente remota. Dopo circa 10 minuti, il vento è stato accompagnato da un fortissimo acquazzone.

Tromba d’aria a Vieste: l’intervento della Protezione Civile

Su tutta la provincia di Foggia, si sono abbattuti dei forti temporali. La Protezione Civile ha divulgato un bollettino giallo di allerta meteo. Anche a Peschici, come a Vieste, prima che si abbattesse il forte nubifragio, il vento aveva fatto sì che i bagnini evacuassero gli stabilimenti balneari.

Nel Foggiano, intanto, le strade si sono allagate. Al momento però, non sono stati segnalati danni importanti e neanche feriti.

LEGGI ANCHE: Angola, estratto il più grande diamante rosa mai trovato in tre secoli

Scritto da Alessia Lio
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media