Tisane contro cistite

La cistite è un’infiammazione molto fastidiosa che coinvolge la vescica urinaria. Questo disturbo colpisce in numero maggiore le donne rispetto agli uomini poiché la loro uretra è molto più corta, 5 cm contro i 16 cm di quella degli uomini. Inoltre, per le donne c’è un rischio maggiore di contaminazione batterica in quanto i batteri fecali possono entrare in contatto con l’uretra molto più facilmente, per poi risalire fino alla vescica.

I disturbi più frequenti della cistite sono dolore alla minzione, urine torbide e sensazione impellente di dover urinare più volte al giorno. Per alleviare o prevenire questi dolori ci sono dei rimedi naturali come per esempio delle tisane. Le tisane, essendo della preparazioni liquide, stimolano la diuresi e facilitano l’eliminazione dei batteri infettivi, tutti fattori molto positivi per la cura della cistite.

Una delle preparazioni più conosciute per garantire sollievo dai disturbi della cistite e anticiparne la guarigione è la tisana alla malva.

La malva silvestris si presenta come un infuso di foglie e fiori essiccati e possiede una forte azione calmante, lenitiva e disinfiammante. La tisana alla malva viene preparata aggiungendo 30 grammi di essiccato in circa un litro di acqua; dopodiché bisogna lasciare in infusione il preparato per 5-8 minuti. La tisana è ora pronta per essere bevuta e può essere consumata sia calda che tiepida.

Altre tisane particolarmente indicate sono quelle ai mirtilli e alla calendula.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Quante calorie hanno le prugne secche

Prezzo burrocacao biologico con protezione I Provenzali

Leggi anche
Contents.media