Notizie.it logo

Coronavirus, in quarantena con Tinder: come conoscere persone di altre città

Tinder in quarantena: l'effetto del Coronavirus sulle app d'incontri

Ai tempi del Coronavirus anche Tinder subisce l'effetto della quarantena: se diminuiscono, anzi si annullano, gli appuntamenti, le conversazioni diventano sempre più lunghe e le chat sempre più frequentate.

Lo slogan di Tinder è “match, chat, date”, cioè: becca una compatibilità, conversa, incontra. La quarantena ha reso impossibile questa ordinata sequenza di azioni tipiche delle app per appuntamenti. Si può sempre continuare a cercare il match perfetto e a conversare in chat, ma il faccia a faccia dovrà attendere. La clausura sta causando molti problemi alle app per appuntamenti: in quarantena Tinder non è più come un tempo. Ma non per questo dovremo smettere di “match, chat, date”: la più famosa app per appuntamenti ha reso disponibile la nuova funzione Tinder passport.

Le app di incontri in quarantena: gli effetti del Coronavirus su Tinder

Sono passati settimane dall’inizio della quarantena da Coronavirus in Italia. E sembra impossibile credere che ci sia stato un tempo in cui ci si incontrava con sconosciuti incrociati su Tinder, gli si dava la mano, li si invitava a casa.

Secondo alcune analisi uscite recentemente, le misure di isolamento non hanno fatto bene all’app d’incontri più usata tra i giovani. Diminuiscono gli incassi e rallentano i download, ma nonostante questi freni, non è arrivato il flop totale perché Tinder si rinnova.

tinder in quarantena

Gli instancabili frequentatori delle app per appuntamento, causa emergenza sanitaria, rischiano di veder sfumare fior fiore di occasioni. Che si parli di Tinder, Grindr, Badoo, Lovoo, Once, OkCupid, Happn ecc, gli amanti degli appuntamenti online si trovano in una situazione surreale: hanno un sacco di tempo libero per swipare a destra e a manca tra le mura domestiche, ma non possono incontrare. Ma se diminuiscono, anzi si annullano, gli appuntamenti, le conversazioni diventano sempre più lunghe e le chat sempre più frequentate.

Tinder risponde alla quarantena e si rinnova

Uscire con qualcuno ai tempi del Coronavirus è diventato letteralmente illegale, ma guardiamo al lato positivo: viviamo in un’epoca in cui si possono conoscere persone nuove anche online. In questi tempi così difficili, avere qualcuno con cui parlare può fare davvero la differenza: ad esempio più aumentano le misure di isolamento fisico, più crescono e si allungano le nuove conversazioni su Tinder.

Le possibilità aumentano, se oggi era possibile conoscere solo persone della vostra area grazie a un aggiornamento di sistema da Giovedì 26 Marzo e fino al 30 Aprile tutti potranno decidere in quale città uscire (virtualmente) a conoscere persone nuove, grazie a Tinder Passport.

Tinder Passport: cos’è e a cosa serve

Tinder Passport è una funzione che consente di esplorare virtualmente altre città semplicemente cambiando la propria posizione nelle impostazioni. Solitamente questa funzionalità era a pagamento, ma sarà ora gratuita per il periodo di quarantena. Fino ad ora Tinder Passport era un’opzione esclusiva per chi aveva abbonamenti Tinder Plus e Gold, ma l’app di dating ha rilasciato un aggiornamento per Android e iOS per rendere Passport gratuita per tutti a partire dal 26 marzo.

tinder in quarantena

L’obiettivo è quello di permettere agli utenti di uscire dalle loro case, almeno virtualmente. Evadere dalla quarantena e connettersi con tutto il mondo, per parlare con coloro che stanno vivendo la stessa situazione, ovunque siano, per sentirsi più vicini, anche se fisicamente lontani.

Come si usa Tinder Passport

Usare Tinder Passport è facilissimo. Una volta aperto il proprio profilo Tinder basta andare sulle impostazioni e poi cliccare sull’opzione location. Lì gli utenti possono cercare una città digitandone il nome o cliccando sulla mappa, e una volta modificata la posizione, Tinder funziona nello stesso identico modo.

Al momento è possibile localizzarsi in una città alla volta, ma si può cambiare impostazione di localizzazione tutte le volte che lo si desidera. Le persone con cui avrai avuto un match potranno visualizzare il tuo profilo fino a un giorno dopo il cambiamento della posizione.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche