Chi è Thiago Motta: curiosità sull’ex calciatore

Biografia e carriera dell'ex calciatore e oggi allenatore Thiago Motta.

Il centrocampista ed allenatore Thiago Motta è stato un giocatore importante per l’Inter e per la squadra francese del Paris-Saint Germain.

Thiago Motta

L’allenatore ed ex calciatore con ruolo centrocampista Thiago Motta è nato a São Bernardo do Campo, in Brasile, il 28 agosto 1982. Il giovane già dai diciassette anni possiede il passaporto italiano per volere del padre che aveva lontane origini italiane.

Sin da bambino gioca continuamente a calcio, così viene ingaggiato dalle giovanili della squadra Juventus SP e nel 1999 entra a far parte del club del Barcellona. Nel 2001 debutta nella prima squadra ed inizia a distinguersi per le sue doti da centrocampista. Nel 2004 però si rompe un legamento e tre anni dopo, passato all’Atletico Madrid, si rompe il menisco poco dopo la partita d’esordio.

Il contratto quindi non gli viene rinnovato e quindi Thiago Motta nel 2008 passa al Genoa e qui contribuisce ad una stagione molto produttiva.

Durante la stagione 2009-2010 viene ceduto all’Inter e anche questa esperienza sarà molto gratificante per Thiago Motta, che con la squadra nerazzurra vincerà molti premi: 1 scudetto, 1 Champions League, 1 Mondiale per Club, 2 Coppe Italia e 1 Supercoppa italiana. Riguardo queste vittorie, Motta affermerà in un’intervista:

Il Triplete con l’Inter: abbiamo fatto un anno storico per la società, ma anche per noi stessi. L’Inter non vinceva da tanto tempo la Champions ed è stato incredibile riuscirci.

Dopo l’Inter, Thiago Motta ha giocato con il Paris-Saint Germain dal 2012 al 2018, anno in cui ha dichiarato di voler concludere la sua carriera nel calcio giocato. Con la squadra francese ha vinto ben 19 titoli.

Carriera da allenatore

Nel 2018 inizia la sua carriera da allenatore, lavorando con l’Under-19 del Paris-Saint Germain. In seguito partecipa al corso per Allenatore Professionista di Prima Categoria e nel 2019 passa ad allenare il Genoa, squadra con la quale Thiago Motta aveva esordito in Italia nel calcio giocato: dopo due mesi viene però esonerato per scarso rendimento della squadra.

Non considero ruoli fissi. Il mio calcio deve essere considerato come totale, dove tutti sanno fare tutto: attaccare e difendere. Alla base di tutto però deve esserci disponibilità e sacrificio. Nel calcio moderno non ci si può permettere di non difendere e di non attaccare. E’ sempre molto più difficile credo per un allenatore esprimere un calcio semplice.

Vita privata e curiosità

Per quanto riguarda la nazionale, Thiago Motta ha giocato solamente due partite con la nazionale brasiliana mentre ha scelto poi di vestire la maglia azzurra. Motta ha potuto far parte della nazionale di calcio italiana grazie alla sua doppia cittadinanza.

Nella vita sentimentale del centrocampista c’è una donna ormai da molto tempo, sua moglie Francisca della quale però si sa pochissimo se non che sia brasiliana come il calciatore. I due infatti non amano stare sotto i riflettori e preferiscono una vita riservata. Insieme hanno avuto una bambina, Sophie.

Scritto da Megghi Pucciarelli
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Shania Twain: tutto sulla cantante canadese

Chi è Nicole Poturalski: curiosità sulla nuova fidanzata di Brad Pitt

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.