Sudorazione notturna: cause e rimedi naturali

La sudorazione notturna può essere corretta con un ottimo rimedio naturale.

Con la sudorazione notturna può capitare di alzarsi e ritrovarsi con gli indumenti bagnati oppure la biancheria da letto umida. In questo caso, bisogna capire le cause di questo comportamento e trovare la soluzione naturale per affrontare il problema e alleviare questo disturbo.

Sudorazione notturna

Nota anche con il termine d’iperidrosi, s’intende la sudorazione notturna ed eccessiva che avviene durante la notte. Può essere talmente intensa al punto da bagnare gli indumenti e la biancheria da letto. Le cause possono essere varie, in quanto dipende dall’ansia, da alcuni prodotti che si assumono, ma è bene prestare la dovuta attenzione e chiedere consiglio a un esperto del settore.

Si consiglia di consultare un esperto o specialista del settore non appena ci si rende conto dei vari sintomi e cercare d’intervenire onde evitare che possa dare luogo ad alcune patologie o malattie. In caso di sudorazione notturna, è sempre bene parlarne con un esperto soprattutto se legato a sintomi quali febbre oppure una perdita di peso ingiustificata, soprattutto se non seguite nessuna dieta.

In base a uno studio che è stato pubblicato, la sudorazione notturna è un disturbo che risulta essere più comune di quanto ci si possa aspettare e pensare. Infatti, secondo i dati che sono stati forniti, circa il 41% delle persone ha dichiarato di soffrire di questo disturbo. Per rimediare a questo problema, sono diverse le soluzioni come una attenzione maggiore all’alimentazione.

A cena si consiglia di consumare pasti leggeri e facilmente digeribili evitando quelli sott’olio che possono causare difficile gestione e, quindi, dare problemi al momento della sudorazione notturna. Si consiglia anche di non consumare bevande contenenti caffeina prima di andare a dormire in quanto non permettono di rilassarsi nel giusto modo. Infine, optate per della biancheria che sia comoda, traspirante e in fibra naturale. Provate anche a usare un prodotto come Sudo Stop 24 che aiuta ad allontanare il sudore in modo definitivo.

Sudorazione notturna: cause

Prima di capire quali sono le possibili soluzioni e rimedi alla sudorazione notturna, è bene conoscere anche le cause che possono determinarla. Secondo gli esperti, uno dei fattori della sudorazione notturna possono essere i bassi livelli di zucchero nel sangue che portano a sudare, soprattutto durante la notte.

Alcuni prodotti che si consumano possono favorire la termoregolazione e, quindi, causare una sudorazione eccessiva durante le ore notturne. La sudorazione è fortemente legata allo stress e, infatti, quando si è sotto pressione, solitamente molte persone tendono a sudare maggiormente proprio perché aumenta la produzione del cortisolo e dell’adrenalina.

Alcuni soggetti tendono a sudare a livello della testa proprio perché questa è appoggiata a un cuscino che può essere realizzato in un materiale che tende a non traspirare. Chi suda di notte ha lo stesso problema durante le ore diurne. La menopausa, una fase della vita che attraversano le donne, porta le vampate e, quindi, si tende a sudare molto di più.

L’ipertiroidismo porta una serie di sintomi molto evidenti, quali la stanchezza, l’aumento di peso e i capelli fragili, oltre a una eccessiva sudorazione che tende a manifestarsi soprattutto durante la notte e il riposo. Cercate di non sottovalutarlo e contattate un esperto per trovare la giusta soluzione.

Sudorazione notturna: il miglior rimedio

Oltre ai rimedi che sono stati consigliati come una attenzione maggiore agli alimenti da consumare, usare degli indumenti leggeri che facciano traspirare, la soluzione migliore, secondo esperti e consumatori, per contrastare la sudorazione notturna, è Sudo Stop 24. Si tratta di uno spray prefessionale che agisce contro il sudore e che risulta particolarmente delicato sulla pelle e permette di dire addio a irritazioni, rossori e reazioni allergiche che si manifestano a causa dei componenti contenuti nella maggior parte dei deodoranti. Questo spray professionale è stato creato appositamente per interrompere e proteggere per tutta la giornata il sudore.

Uno spray a base naturale che elimina l’imbarazzo e il disagio dovuto a chi soffre di questo disturbo. Uno spray che elimina i batteri considerati i responsabili del sudore e della cattiva sudorazione. Non irrita la pelle proprio perché delicato. Un prodotto che non unge né macchia e creato da esperti del settore proprio perché considerato particolarmente efficace e utile. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Molto facile da usare in quanto basta spruzzarlo e in pochi secondi è possibile ottenere tutti i benefici e i miglioramenti. A rapido assorbimento. Non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che si basa sui seguenti componenti naturali, quali:

  • Timo
  • Vitamina E
  • Sali di alluminio

Le erbe naturali come il timo, in esso contenute, permettono di regolare la carica batterica del sudore in modo che possiate uscire senza più sentirvi in imbarazzo o a disagio. Un prodotto che protegge e ripara la pelle di una zona molto sensibile come, appunto, le ascelle. Un prodotto made in Italy, adatto a ogni tipo di pelle.

Consigliato dai migliori esperti del settore in quanto Sudo Stop 24 è efficace, delicato e dura fino a 24 ore. Raccomandato anche dai consumatori come si può leggere dalle recensioni disponibili sul sito ufficiale del prodotto.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per una confezione, ma ci sono anche altre offerte con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come si conserva frutta e verdura in estate: tutti i consigli

Chi è Jessica Watson: tutto sulla velista che ha circumnavigato il globo

Leggi anche
  • somatic experiencing cosa eSomatic Experiencing: che cos’è e come funziona

    Il Somatic Experiencing permette di uscire da periodi di forte stress o traumi attraverso un percorso di ascolto con il corpo: vediamo che cos’è.

  • libido femminileLibido femminile bassa: come attivarla per l’estate

    La libido femminile bassa si può riaccendere con alcune modifiche nella propria dieta e il miglior prodotto a base naturale.

  • misure pene circonferenza lunghezzaCirconferenza e lunghezza del pene: quali sono le misure ideali

    Quanto contano le dimensioni del pene? Quali sono le misure ideali per lunghezza e circonferenza? Abbiamo provato a rispondere a queste domande.

  • imene a cosa serveImene: cos’è, a cosa serve e tutti i falsi miti da sfatare

    È una membrana che si trova all’interno della vagina, su cui, ancora oggi ci sono dubbi: cos’è l’imene e a cosa serve.

Contents.media