Stupinigi futura sede della moda italiana

La Palazzina di Caccia di Stupinigi, capolavoro della architettura barocca progettato da Filippo Juvarra per la famiglia Savoia nei pressi di Torino, potrebbe essere destinata a divenire un importante centro per la promozione della moda e dello stile italiano. Il progetto, ancora tutto da realizzare, è stato annunciato in questi giorni dalla presidente della regione Piemonte Mercedes Bresso.

Per il momento è stato firmato solamente l’atto da 58 milioni di Euro per l’acquisto dei terreni agricoli e delle cascine storiche confinanti con la reggia. L’obiettivo è appunto quello di far rifiorire il settore fashion nel luogo in cui è nato e in cui si è sviluppato, ovvero nella ex città sabauda.
Entrando più nello specifico, in primo luogo si prevede di pedonalizzare la strada che conduce alla dimora e di accogliere nelle cascine adiacenti atelier di artigiani, sarti e calzolai.

Nei magnifici ed ampi spazi del palazzo, invece, compresa l’elegantissima sala da ballo, si potrebbero svolgere le sfilate.

Il comprensorio, comunque, resterà visitabile al pubblico come è sempre stato: solo quindi al di fuori degli orari dell’apertura e delle visite guidate, esso potrà ospitare degli eventi di moda riservati agli addetti.
La stessa operazione, del resto, è stata già portata a termine con successo per quanto riguarda il cinema, allestendo all’interno della Mole Antonelliana il celebre Museo Nazionale che illustra, attraverso numerosi cimeli e vari contributi, l’intera storia della settima arte.

Il piano, insomma, sperando che vada in porto, contribuirebbe a incrementare il turismo regionale e a diffondere maggiormente la conoscenza del Made in Italy.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Miley CyrusMiley Cyrus: l’outfit più semplice diventa rock con gli accessori

    Miley Cyrus, classe 1992, è la regina assoluta della trasgressione. Icona fashion oltre che musicale, la cantante sfoggia accessori bold ed extra rock

  • Moda anni '60 tendenzeCome rendere contemporaneo un outfit anni ’60

    La moda è un cerchio di ispirazioni, di epoche e di stili che vanno e che vengono: la moda anni ’60 è tendenza fashion contemporanea

  • Alessandro Michele GucciAlessandro Michele lascia Gucci: gli abiti più iconici della sua era

    Un’era si è conclusa: Alessandro Michele lascia definitivamente Gucci dopo anni di successi e rivoluzioni e sono diversi gli abiti divenuti iconici

  • Riccardo TisciRiccardo Tisci: chi è il noto designer volto di Givenchy e possibile nuovo direttore creativo di Gucci

    Ha 48 anni, 3.1 milioni di follower e una carriera fashion decisamente brillante: Riccardo Tisci, volto di Givenchy e Burberry, entrerà in Gucci?

Contentsads.com