Notizie.it logo

Shopping a Firenze: come e dove trascorrere una giornata tra amiche

shopping a firenze

Firenze è una delle perle del turismo italiano: come visitarla in pochi giorni e dove fare shopping.

Visitare Firenze non vuol dire per forza andare per chiese e musei. Certamente la città merita, e deve la sua fama mondiale proprio a questi monumenti meravigliosi, ma non è soltanto questo. Il cuore pulsante di Firenze brilla di luce propria, e quando diciamo “brilla” intendiamo proprio questo. Gioiellerie e negozi di moda costellano le sue vie principali e le oreficerie di Ponte Vecchio sono note. Se pensate di visitare Firenze con le amiche, magari nel pieno del periodo natalizio, oltre al classico giro turistico potreste regalarvi un “giro di shopping” all’insegna del fashion.

Firenze a Natale dà il meglio di sé. Inutile dire che passeggiare sotto il Duomo, o davanti Santa Croce, lungo l’Arno e sul Ponte Vecchio regala emozioni forti in ogni stagione, a maggior ragione durante il Natale. Ma le donne, che pure apprezzano il bello dell’arte, sanno guardare anche un po’ oltre e andranno a cercare un altro genere di bellezza: quella delle vetrine e di quel che contengono. Dove portare le amiche a far shopping, nella città di Dante e di Michelangelo?

Dove fare shopping d’alta classe

Il bello di Firenze è che tra un monumento e l’altro ostenta tutta la ricchezza e la classe della migliore moda italiana: sia essa abbigliamento, calzature, accessori oppure gioielli. Cuoio e pelletteria sono la parola d’ordine per chi fa shopping, specie sotto Natale, in città. Il centro storico fiorentino, infatti, è ricco di negozi che producono borse e accessori in pelle. L’arte di questa lavorazione, d’altronde, è tipica di Firenze fin da prima dell’era dei Medici!

Anche i nomi delle strade (per esempio, via dei Calzaiuoli) ricordano la tradizione dell’artigianato fashion di Firenze, fin dal medioevo. E proprio nelle strade che circondano il Duomo – via Roma, via dei Calzaiuoli – o le zone della Stazione Santa Maria Novella e di via De’ Cerretani troverete i negozi alla moda in cui spendere per i vostri regali. Per citarne solo alcuni: Dolce&Gabbana, Intimissimi, Emilio Pucci, Valentino… .

Il meglio dello shopping di gran lusso si trova in via Tornabuoni (Prada, Versace, Cavalli, Armani, Louis Vuitton …) ma si estende fino a piazza della Repubblica e via Degli Strozzi. Il fatto che tutti questi negozi si trovino a ridosso dei famosi monumenti fiorentini renderà più piacevole anche una visita guidata, o una esplorazione turistica tra un acquisto e l’altro.

Come abbinare giro turistico e shopping

Firenze offre moltissime idee per i tour guidati della città. Tra le tante proposte, se volete fare shopping, vi proponiamo di scegliere le escursioni a piedi. Non dovrete avere fretta né essere distratti da altro, se cercate le vetrine per i vostri acquisti. Va bene la visita guidata per monumenti, ma deve lasciarvi il tempo di osservare e decidere dove tornare a comprare più tardi. Dunque escludete dal giro tour come “Firenze in bicicletta”, o visite a tema con animatori, o d’avventura. Prenotate magari quei tour da mezza giornata, o da mezza mattinata, che vi porteranno proprio nei luoghi dell’arte … e dello shopping!

Lo scopo è scegliere dei tour che vi lascino almeno parte della giornata libera. In modo da godervi i monumenti la mattina, o la sera, e dedicarvi allo shopping nelle ore libere che vi restano. D’altronde, visitare le chiese di Michelangelo, le opere di Leonardo, e le meraviglie di Botticelli e di Brunelleschi con le borse cariche di “opere d’arte moderne” e firmate dona un gusto diverso alla vostra vacanza fiorentina. E ricordate che uno shopping di alto livello, a Firenze, può comprendere anche alcuni elementi di enogastronomia. Alcune specialità locali sono dei veri tesori del made in Italy.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche